Seguici su

Champions League

Verratti, tifosi e media rossi di rabbia: "Specialista delle proteste"

verratti-ausilio-inter-calciomercato

Dopo il rosso rimediato ieri in Psg-Real Madrid, Marco Verratti è stato messo alla gogna da tifosi e giornali: le grandi di Serie A alla finestra

Non è mai stato famoso per essere incisivo nelle partite decisive, neanche ieri Marco Verratti è riuscito a farsi valere nell'ottavo di finale di ritorno giocato dal suo Psg contro il Real Madrid. Al contrario il talento pescarese si è messo in evidenza in negativo per un rosso rimediato a metà del secondo tempo per doppia ammonizione. In particolare il secondo giallo per proteste non è andato giù ai media locali che lo hanno definito uno: “Specialista delle proteste“. Durissimo il giornale francese l'Equipe che gli dà un due in pagella definendolo “ingiudicabile“.
Anche i tifosi sembrano ormai stanchi delle prestazioni non sempre esemplari di Verratti e con i fischi di ieri sera lo hanno praticamente scaricato. Questa situazione di rottura potrebbe far comodo a diverse società italiane per inserirsi in un eventuale frattura anche con la società e portarlo finalmente in Serie A. Quando dal Pescara Verratti passò al Psg per 20 milioni nessuna squadra italiana ebbe il coraggio di investire quella cifra per un giovane che aveva ancora tutto da dimostrare. Adesso – al di là di qualche atteggiamento sbagliato – l'allievo di Zeman ha dimostrato di poter giocare da protagonista anche in Champions League e farebbe gola a molte grandi del nostro campionato.
Lui non ha mai nascosto di essere un grande tifoso della Juventus. Paradossalmente sebbene i bianconeri siano economicamente e a livello di appeal in grado di portarlo a Torino, in quel ruolo hanno una sicurezza come Miralem Pjanic. Per questo Verratti potrebbe servire più alla Roma che con De Rossi che ha sempre più frequentemente bisogno di riposare avrebbe garantito il ricambio generazionale. I problemi dei giallorossi sarebbero di natura economica: il fair play finanziario incombe e Pallotta non sembra avere alcuna intenzione di investire senza prima vendere. Un'altra squadra a cui Verratti farebbe gran comodo è l'Inter. Anche se i nerazzurri hanno Borja Valero in mediana lo spagnolo non sta rendendo quanto sperato. Dalla lista delle possibili fantadestinazioni escludiamo anche il Milan. L'acquisto di Biglia – nonostante le difficoltà iniziali – sta portando i suoi frutti. Ma soprattutto dopo il mercato faraonico fatto in estate Fassone e Mirabelli dovrebbero prendersi “un turno di riposo” nella prossima sessione.
Tante possibilità percorribili e non, per riportare un talento del nostro calcio espatriato troppo presto. Certamente se vorrà essere protagonista, nei club come in Nazionale dovrà tenere a bada qualche comportamento sbagliato che lo ha caratterizzato in questi primi anni di carriera. Il talento non si può discutere la voglia e la capacità di tenere livelli altissimi dal punto di vista mentale va gestita nel migliore dei modi per garantire al nostro calcio un protagonista del prossimo decennio.

?Pillola di Fanta

In 235 in maglia Psg sono 5 i cartellini rossi rimediati da Marco Verratti. L'ultimo proprio ieri sera nella super sfida contro il Real Madrid. Decisamente troppi in 4 anni e mezzo di militanza parigina. TESTA CALDA
 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League