Seguici su

Champions League

Barcellona-Roma, Manolas: "Non c'è un modo per fermare Messi"

Esultanza-gol-Kostas-Manolas

Il difensore giallorosso si sofferma su diversi temi: dal big match di Champions League di domani sera ai più forti giocatori del mondo, dagli allenatori avuti nella Capitale agli interessi delle altre squadre nei suoi confronti

La Roma è finalmente arrivata all’appuntamento che aspettava da ormai 10 anni: un quarto di finale di Champions League contro una grande squadra. E l’ha ottenuta: è il Barcellona di Leo Messi, forse la formazione più forte del nuovo secolo. “Queste gare europee sono bellissime da giocare: la Roma è un club che merita di giocare ogni anno queste partite, ecco perché dobbiamo assolutamente qualificarci attraverso il campionato. Tre anni fa abbiamo sbagliato tatticamente la partita: siamo andati a prenderli troppo alti e loro con la qualità che hanno ci hanno fatto molto male. Noi non dobbiamo andare a Barcellona con la paura di prendere tanti gol: chiaramente loro sono favoriti, ma dobbiamo essere consapevoli della nostra forza. Nel girone abbiamo dimostrato di essere una grande squadra – esordisce Kostas Manolas ai microfoni di “Il Giornale”, che poi continua – Ha ragione Guardiola quando dice che non c’è un modo per marcare Messi. E comunque, anche se loro hanno perso Neymar, se ti concentri solo su di lui ci sono altri 10 giocatori che possono farti male. Ad esempio, ammiro molto Piqué: difensore elegante che sa giocare il pallone coi piedi, è lì da 10 anni. In ogni caso, credo che il giocatore più forte che io abbia mai affrontato sia Ibrahimovic quando era al Psg: unisce centimetri, forza e tecnica“.
Il difensore giallorosso si sofferma poi sui tre allenatori avuti nella sua esperienza nella Capitale. “Ho buoni rapporti con tutti, anche perché abbiamo sempre chiuso nelle prime tre posizioni. Con Garcia creavamo tanto e prendevamo pochi gol. Spalletti è uno che predilige la fase offensiva, ma lavora molto anche sulla tattica. Di Francesco, invece, impone agli attaccanti il pressing alto senza però trascurare il reparto arretrato. È un tecnico che merita la Roma: sono sicuro che avrà un grande futuro in questa società – spiega Manolas, che infine conclude rivelando qualche retroscena sulle trattative estive che lo volevano lontano dal Colosseo – Il mio procuratore aveva avuto dei contatti con la Juventus, ma solo quando ero all’Olympiacos. A giugno invece potevo andare allo Zenit, ma alla fine mi proposero un contratto particolare che non mi soddisfaceva più. Ho preferito non firmare perché sapevo che anche se fossi rimasto a Roma sarei stato bene ugualmente. Anche se c’è molta pressione dei tifosi, qui sono contento. Voglio vincere qualcosa con questo club che mi ha dato la possibilità di giocare in Serie A“.

Consulta anche:

TUTTO SU BARCELLONA-ROMA: ORARIO, PROBABILI FORMAZIONI E DOVE VEDERLA
I CONVOCATI DI EUSEBIO DI FRANCESCO


? Pillola di Fanta

In questi anni, Manolas è sempre stato un punto fermo della difesa giallorossa. Veloce, aggressivo e pulito, ha l’unico problema di commettere qualche sbavatura ogni tanto. Domani sera però al Camp Nou servirà il miglior Manolas per marcare Suarez. Il greco ha fin qui totalizzato con la maglia giallorossa – fra tutte le competizioni – 161 presenze, 5 gol e 6 assist. MARCATURA


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Champions League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati