Seguici su

Champions League

Champions League, tutto su Roma-Barcellona: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c'è da sapere su Roma-Barcellona il ritorno dei quarti di finale di Champions League: precedenti, statistiche e come arrivano le squadre

La Roma cerca l'impresa al ritorno dei quarti di finale di Champions League, dopo il 4-1 subito all'andata a Barcellona. I giallorossi, tuttavia, non si presentano col morale altissimo: la sconfitta contro la Fiorentina gli ha fatto perdere il terzo posto in classifica ai danni dei rivali della Lazio. I blaugrana dopo il pareggio di Siviglia si sono ripresi subito, vincendo sabato contro il Leganes 3-1: tripletta di Messi.

COME ARRIVA LA ROMA

I giallorossi arrivano a questo impegno con il morale a dir poco ridimensionato. Il pareggio di Bologna e la hanno fatto sì che la Lazio li raggiungesse a quota 60 punti. In mezzo la sonora sconfitta del Camp Nou, nonostante la prestazione positiva. Un 4-1 quasi impossibile da recuperare, ma la squadra di Di Francesco ha l'obbligo di crederci e onorare al meglio la partita.

COME ARRIVA IL BARCELLONA

Il Barcellona arriva alla sfida dell'Olimpico con un piede e mezzo in semifinale. Il 4-1 dell'andata lascia sonni tranquilli alla squadra di Valverde che contro il Leganes ha ritrovato la vittoria in campionato, dopo il pareggio di Siviglia. La tripletta di Messi è un capolavoro che spaventa ancora di più i tifosi giallorossi in vista di domani sera.

LA ROMA PASSA SE

Diciamocelo chiaramente le possibilità di veder passare i giallorossi al turno successivo sono seriamente ridotte ai minimi termini. La Roma accederà alla semifinale vincendo 3-0, segnando quindi 3 reti senza subirne, altrimenti vincendo con 4 reti di differenza, ma permettendosi di subire gol. Con il 4-1 si accederebbe ai tempi supplementari.

ORARIO E DOVE VEDERE LA PARTITA

La partita si giocherà domani sera allo stadio Olimpico, con fischio di inizio fissato alle 20.45. La partita sarà visibile in chiaro per tutti su Canale 5, mentre per gli abbonati sarà possibile assistere al match su Premium Sport (370) o Premium Sport HD. Inoltre, si potrà vedere Roma-Barcellona anche in streaming sul canale Premium Play.

PROBABILI FORMAZIONI

La Roma dovrà fare a meno ancora di Perotti, che potrebbe non recuperare nemmeno per il derby. Di Francesco lo rimpiazzerà con El Shaarawy, mentre il resto della squadra sarà composto dai soliti titolari. Rispetto alla gara di andata tornerà dal primo minuto Nainggolan, ripresosi totalmente dall'infortunio muscolare. Recuperato Under, ma le sue condizioni sono da valutare. Se non ce la farà spazio a Schick.
Un solo dubbio di formazione per Valverde. L'allenatore blaugrana dovrà valutare dove schierare Sergi Roberto: se giocherà a centrocampo allora la formazione sarà la stessa della gara di andata con Semedo terzino e Iniesta sulla linea degli attaccanti, se invece verrà impiegato da terzino allora Semedo andrà in panchina, Iniesta giocherà nel suo ruolo naturale a metà campo e Dembélé – favorito su Paulinho – nel tridente.
Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Under. All. Di Francesco
Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; S. Roberto, Piqué, Umtiti, J. Alba; Rakitic, S. Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Dembélé. All. Valverde

PRECEDENTI E STATISTICHE

Sono solamente 2 i precedenti tra Roma e Barcellona all'Olimpico. Il primo nella fase a gironi della Champions League 2001/02 con i giallorossi che si imposero 3-0 – risultato che qualificherebbe la squadra di Di Francesco – grazie alle reti di Emerson, Montella e Tommasi. Il secondo, più recente, è del 2015 e finì 1-1: per la Roma segnò Florenzi da poco dopo centrocampo.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Champions League