Seguici su

Consigli Fantacalcio

Consigli fantacalcio 32^ giornata: chi schierare e chi evitare

Esultanza-gol-Edin-Dzeko-Roma

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 32^ giornata di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene

Archiviata la 3 giorni europea è ora di rituffarci nella Serie A con la 32^ giornata e di conseguenza ritorna il fantacalcio. Tanti gli spunti interessanti che le ultime giornate ci hanno lasciato in eredità: Simeone è tornato decisivo, il Benevento può contare su Diabaté, il Torino ha una freccia in più al suo arco di nome Ljajic; Icardi, Mertens e Cutrone devono ritrovarsi, Cagliari, Chievo e Udinese sono in caduta libera.
Segui i nostri consigli di fantacalcio per fare bene nel prossimo turno di campionato.

▶ Cagliari-Udinese (sabato 14 aprile ore 15:00)

Dicevamo di Cagliari e Udinese e definirle in caduta libera è un eufemismo. Per poter sperare in una vittoria entrambe devono puntare sui loro migliori giocatori, ma attenzione perché potrà prevalere anche la paura: spazio quindi ai vari Pavoletti, Barella, Castan. Out invece Cragno – la fame dei bianconeri è troppo grande – e l’accoppiata Ceppitelli-Pisacane; in particolare quest’ultimo ha collezionato solo due espulsioni e nessun bonus finora.
Nell’Udinese è tornato finalmente Lasagna, autore anche del gol contro la Lazio. Spazio quindi all’ex Carpi e tornate a scommettere anche su Barak, in affanno nelle ultime partite. La difesa per il momento lasciatela perdere, al massimo potete puntare su Bizzarri se non avete nessun portiere migliore in rosa.
Consigliati: Barella, Lasagna, Castan
Sconsigliati: Ceppitelli, Pisacane, Samir
Possibile sorpresa: Barak

▶ Chievo-Torino (sabato 14 aprile ore 18:00)

La partita col Napoli è stata sfortunata, ma i gialloblu non hanno giocato male; certo è che il Torino, ad oggi, è uno dei clienti più scomodi da poter incontrare. Sarà out Giaccherini, mentre Castro e Birsa sono convocati: il loro talento va sfruttato, specialmente quello dello sloveno, ex di turno. Stepinski ha segnato domenica scorsa, voi premiatelo dandogli una seconda chance: non è detto che Maran si affidi ancora a Meggiorini, da lasciare assolutamente in panchina. Cacciatore e Gobbi potrebbero soffrire le incursioni di Ansaldi e De Silvestri oltre che dei tre davanti: teneteli fuori.
Nel Toro spazio all’ottimo Sirigu visto contro l’Inter, Iago Falque e Belotti. Bene anche Ansaldi e Baselli nelle ultime uscite e se proprio dobbiamo trovare il pelo nell’uovo, lasciare in panchina Burdisso potrebbe non rivelarsi una scelta eretica.
Consigliati: Stepinski, Ansaldi, Sirigu
Sconsigliati: Meggiorini, Gobbi, Burdisso
Possibile sorpresa: Baselli

▶ Genoa-Crotone (sabato 14 aprile ore 18:00)

Il Genoa è praticamente salvo, il Crotone è ancora in piena zona retrocessione nonostante l’ultima vittoria sul Bologna. Gli uomini di Ballardini faranno la solita partita difensiva, quindi spazio a Perin e ai tre difensori; tra questi però non ci sarà Biraschi per infortunio, probabilmente sostituito da Rossettini. Lapadula e Pandev sono ovviamente da inserire, un po’ meno affidabili i centrocampisti per i quali i bonus faticano ad arrivare.
Gli uomini di Zenga devono dare continuità alla vittoria di domenica scorsa: con Capuano out per squalifica, in difesa si rivedrà Sampirisi; non è però il momento adatto per puntare sulla difesa calabrese. Cordaz nì: valutate anche gli altri portieri in rosa. Ok per Mandragora e Barberis, pericolosi coi tiri da fuori. Date una chance all’ex Ricci.
Consigliati: Perin, Lapadula, Ricci
Sconsigliati: Bertolacci, Sampirisi, Faraoni
Possibile sorpresa: Mandragora
Le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

▶ Atalanta-Inter (sabato 14 aprile ore 20:45)

Il sabato si chiuderà con la sfida tra nerazzurri, che stanno vivendo un momento analogo: per entrambe un solo punto nelle ultime due partite e devono fare attenzione a non perdere ulteriore terreno nella corsa all’Europa. Mancherà ancora Ilicic, così come Petagna squalificato; puntate su Cristante, ma attenzione a Cornelius: valutate bene gli altri attaccanti in rosa. Anche de Roon è un giocatore che va schierato da qui alla fine del campionato: il bonus, per l’olandese, è sempre dietro l’angolo e sabato scorso ha anche tirato il rigore al posto di Gomez. Evitate Berisha e Toloi.
Come consigliato domenica scorsa, nell’Inter evitate Handanovic essendo l’Atalanta un cliente troppo scomodo. Pollice in su per l’ottimo Miranda così come per il suo compagno di reparto Skriniar. Ovviamente Perisic e Icardi vanno messi, nonostante le ultime due brutte partite.
Consigliati: Cristante, de Roon, Skriniar,
Sconsigliati: Handanovic, Berisha, Toloi
Possibile sorpresa: Cornelius

▶ Fiorentina-Spal (domenica 15 aprile ore 12:30)

Ottimo momento per entrambe le squadra, ma i viola attualmente hanno una marcia in più. Soldi difensivamente e cinici davanti, è difficile trovare giocatori da sconsigliare: tutti i viola che avete metteteli in campo, specialmente Saponara – due assist contro la Roma – Benassi, Veretout e, inutile dirlo, Simeone. Se proprio volessimo essere pignoli, eviteremmo Sportiello: la Spal deve salvarsi e un gol può farlo.
Tra i ferraresi, stavolta evitate Meret e tutta la difesa biancazzurra. Bene ancora Lazzari, Antenucci e Paloschi sono in calo anche se il bonus per loro è sempre dietro l’angolo. Evitate Kurtic e Grassi.
Consigliati: Saponara, Veretout, Lazzari
Sconsigliati: Meret, Kurtic, Grassi
Possibile sorpresa: Paloschi

▶ Bologna-Verona (domenica 15 aprile ore 15:00)

Partita insidiosa per entrambe le squadra: il Bologna arriva dalla sconfitta col Crotone, il Verona dalla vittoria col Cagliari. Evitate Di Francesco, irriconoscibile se paragonato a prima dell’infortunio; Inutile dire di puntare su Verdi, ma attenzione a Palacio: può essere la giornata giusta per tornare al gol. Con l’infortunio di Donsah, Dzemaili può tornare titolare e il Bologna ha bisogno dello svizzero. Evitate Torosidis ed Helander, non utili al fantacalcio.
Tra gli scaligeri, Cerci è l’uomo su cui puntare nonostante una forma non eccezionale. Praticamente senza attaccanti, gli unici affidabili sono Valoti, Romulo e Zuculini. Evitate Nicolas, nonostante l’ottima prova di domenica scorsa. Out anche Souprayen.
Consigliati: Dzemaili, Palacio, Valoti
Sconsigliati: Helander, Souprayen, Nicolas
Possibile sorpresa: Cerci
Indisponibili Serie A: tutti gli infortunati e gli squalificati del prossimo turno

▶ Milan-Napoli (domenica 15 aprile ore 15:00)

Assenze pesanti per Gattuso che dovrà rinunciare sia allo squalificato Bonucci, che all’infortunato Romagnoli. Contro il Napoli, puntare su Zapata e Musacchio potrebbe non rivelarsi una scelta azzeccata, lasciateli fuori. Suso deve tornare ad essere il leader dei rossoneri e contro i partenopei ha la sua grossa occasione: schieratelo, al pari di Calhanoglu.
Tra gli ospiti Mertens dovrà riscattare la brutta prestazione di domenica scorsa. Bene anche Insigne, sempre pericoloso coi rossoneri. Evitate, invece, Hysaj e Maggio: i titolari delle fasce saranno loro, Suso e Calhanoglu non sono clienti propriamente facili. Reina? Solo se siete costretti. Attenzione a Milik: nonostante gli infortuni rimane sempre uno dei centravanti più pericolosi in circolazione, anche a gara in corso.
Consigliati: Suso, Calhanoglu, Insigne
Sconsigliati: Musacchio, Hysaj, Maggio
Possibile sorpresa: Milik

▶ Sassuolo-Benevento (domenica 15 aprile ore 15:00)

Non vincere col Benevento, significa buttare all’aria quanto di buono fatto nelle ultime 5 partite: 4 pareggi e una vittoria. All-in sui neroverdi, quindi, con Babacar e Politano a far da padroni. Tornerà anche Magnanelli, potrebbe rivelarsi un’ottima carta da giocare. Capitolo Berardi: probabilmente è la delusione più grande di questa stagione fantacalcistica, ma col Benevento è l’ultima occasione per puntare su di lui. Sì per Consigli e Acerbi, evitate Rogerio.
Tra i sanniti De Zerbi ha finalmente iniziato a dare fiducia a Diabaté, voi fate lo stesso e verrete ripagati come domenica scorsa contro la Juventus. Ok per Guilherme, meno per Sandro, in calo ultimamente. Out Puggioni e Djimsiti.
Consigliati: Consigli, Babacar, Diabaté
Sconsigliati: Rogerio, Djimsiti, Sandro
Possibile sorpresa: Magnanelli

▶ Juventus-Sampdoria (domenica 15 aprile ore 18:00)

Reduce dalla sciagurata eliminazione dalla Champions League, la Juventus tufferà sul campionato dove impiegherà tutte le forze. Contro la Sampdoria, vi consigliamo Dybala autore di una tripletta sabato scorso e Douglas Costa, uno dei migliori contro il Real Madrid. Bene anche Matuidi, fuori Asamoah e Rugani.
Nella Sampdoria sicuramente out Viviano, così come Sala e Regini. Bene Torreira, out Ramirez non in forma ultimamente. Ovviamente Zapata e Quagliarella vanno messi, gli unici che possono pensare di impensierire i bianconeri.
Consigliati: Matuidi, Douglas Costa, Zapata
Sconsigliati: Rugani, Viviano, Regini
Possibile sorpresa: Torreira

▶ Lazio-Roma (domenica 15 aprile ore 20:45)

Sarà uno dei derby più spettacolari degli ultimi tempi. La Lazio segna a valanga, la Roma viene dal 3-0 rifilato al Barcellona, che ha cancellato le brutte prestazioni contro Bologna e Fiorentina. Inserite tutti i migliori che avete a disposizione, ma lasciate da parte Alisson e Strakosha: la probabilità che subiscano gol è alta. Fuori anche l’accoppiata Wallace-Bastos, disastrosi negli ultimi due derby, ok Luis Alberto e Milinkovic-Savic. Se potete evitate De Rossi, dal carattere fumantino in una partita per lui sentitissima. Strootman da lasciare in panchina, Nainggolan e Dzeko da mettere in campo. Attenzione a Parolo, vistosi troppo poco in zona gol quest’anno.
Consigliati: Luis Alberto, Dzeko, Nainggolan
Sconsigliati: Bastos, Strakosha, Strootman
Possibile sorpresa: Parolo

Consulta anche

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Consigli Fantacalcio