Seguici su

Serie A

Genoa, parla Preziosi: "Juric mi ha deluso. Perin potrebbe andare via"

preziosi genoa tifosi

A margine di un evento tenutosi a Santa Margherita ha parlato il presidente del Genoa: frasi su Ballardini e Juric, su Perin e sulla questione stadio

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha rilasciato interessanti dichiarazioni a margine di un evento extra-calcistico tenutosi a Santa Margherita. Il proprietario rossoblu ha parlato di Ballardini: “Non abbiamo ancora discusso della conferma, rimangono cinque partite e poi vedremo. Comunque se un allenatore torna tre volte in un club vuol dire che c’è stima reciproca. È un allenatore serio ed equilibrato, almeno posso dire di aver fatto un’ottima scelta”. Parere opposto su Juric: “Mi ha deluso. Potenzialmente è un grande allenatore, ma non era pronto per essere il nostro allenatore e ci ha inguaiato”.
Sul rapporto con i tifosi: “Non mi faccio condizionare da loro. Hanno sempre ragione perché pagano il biglietto: io sono d’accordo con chi contesta, ma non con chi offende. Comunque tornerò allo stadio, forse già con la Fiorentina, perché voglio creare un clima più sereno”.
Sulla questione stadio: “È diventato uno spazio ingestibile. Se lo prendiamo sarà alle nostre condizioni, sette milioni mi sembra una buona offerta”. Sulla possibile cessione della società: “In questi 12 anni ho dato stabilità. Se arriva un acquirente con un progetto serio farei fare a lui il prezzo. Comunque questo tipo di trattative deve restare segreto”.
Infine su Perin: “Ci stiamo parlando, sa che se ci sarà una possibilità può andare via. Se però non avrà quest’opportunità resterà perché è molto legato a noi”.

? Pillola di Fanta 

Perin ha mantenuto negli anni un’ottima costanza di rendimento. Il suo punto debole è stato il fisico, troppo soggetto ad infortuni: due legamenti crociati rotti in due stagioni consecutive. Quest’anno l’estremo difensore non ha però saltato nemmeno un match. SFORTUNATO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A