Seguici su

Serie A

Inter-Cagliari, Ausilio: "Speriamo che la gara con la Lazio non sia decisiva"

Ausilio-Inter

Nel prepartita della gara casalinga contro i sardi di Lopez, il direttore sportivo nerazzurro analizza il momento della squadra e alcune situazioni contrattuali

L’Inter non segna da 3 partite, e quindi non vede la vittoria da altrettante. I nerazzurri stanno strenuamente lottando con Roma e Lazio per raggiungere un posto in Champions League, ma una di loro rimarrà fuori. L’obiettivo “Europa che conta” passa anche da stasera. I nerazzurri hanno senza dubbio un appuntamento favorevole, valido per l’anticipo della 33^ giornata: a San Siro arriva infatti il Cagliari di Lopez, in una situazione di emergenza. “La mancanza del gol nelle ultime partite non è un problema, e non dipende dagli uomini: anche giocatori come Skriniar, Miranda e Gagliardini possono segnare. Con Milan, Torino e Atalanta abbiamo creato tante occasioni ma non siamo riusciti a concretizzarle – esordisce nel prepartita ai microfoni di “Premium Sport” Piero Ausilio, che poi passa ad analizzare la situazione di due tesserati – Nagatomo sta facendo molto bene al Galatasaray: ha attirato l’attenzione di diverse squadre. Per quanto riguarda il contratto di Candreva invece ne parleremo solo alla fine della stagione; Pastorello, il suo procuratore, è un amico ed è venuto in sede solo per un caffè“.
Il direttore sportivo nerazzurro si sofferma quindi sul momento che sta attraversando la squadra di Spalletti. “Crediamo nei giocatori che abbiamo, ma tutti possono migliorare. Se poi si riuscirà a far qualcosa nella sessione estiva di mercato allora tanto meglio. I ragazzi stanno dando il massimo, ma dobbiamo fare di tutte affinché la gara contro la Lazio non diventi decisiva per le sorti del campionato – spiega Ausilio, che infine conclude – Ci sono giocatori della Primavera già pronti per esser aggregati e risultare decisivi, ma queste non sono valutazioni che spettano a me. La cosa fondamentale è valorizzarli: per farlo non bisogna certo lasciarli in rosa senza mai dargli una possibilità, ma farli giocare in campionati europei competitivi“.


? Pillola di Fanta

L’Inter non sta attraversando un buon momento: nelle ultime 3 partite ha infatti rimediato 2 pareggi e 1 sconfitta. Stasera sarà fondamentale portare a casa i 3 punti contro il Cagliari: viste anche le partite delle sue dirette concorrenti Lazio e Roma, questo turno infrasettimanale può regalare punti importanti ai nerazzurri. OTTIMISMO


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A