//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Serie A

Inter e Milan, indagati per falso in bilancio Thohir e Galliani

La procura di Milano ha aperto un indagine sull’ex presidente dell’Inter e sull’ex amministratore delegato del Milan: nel mirino alcune plusvalenze sospette con il Genoa

Secondo quanto riportato da Il corriere dello Sport la Procura di Milano ha aperto un’indagine su Adriano Galliani ed Erick Thohir, rispettivamente ex a.d. del Milan ed ex presidente dell’Inter. Il reato contestato sarebbe quello di falso in bilancio, generatosi per via di alcune plusvalenze sospette realizzate con il Genoa. In particolare sotto esame ci sono una trattativa per i nerazzurri e due per i rossoneri, tutte situazioni che si sono sviluppate nel 2013.
In sostanza la Procura ritiene che Galliani e Thohir abbiano acquistato dei giocatori – in questo caso dei giovani – gonfiando la loro valutazione per aggiustare i conti. Ecco perché il falso il bilancio. Va precisato che – mentre i ricavi delle cessioni vengono contabilizzate istantaneamente – le spese per gli acquisti sono rateizzate. Per ora Inter e Milan non rischiano sanzioni, ma la Procura sta valutando di estendere la responsabilità ai due club per via della legge sulla responsabilità delle imprese.
In tutto questo c’è comunque un episodio risalente a qualche anno fa che fa ben sperare i tifosi rossoneri e nerazzurri. Nel 2003/04 i dirigenti delle due squadre milanesi sono stati indagati pressapoco per lo stesso capo d’accusa. In quel caso non ci furono sanzioni poiché il giudice stabilì che è difficile dare una valutazione oggettiva al cartellino di un giocatore.
 
 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A