Seguici su

Nazionali

Italia, Mancini candidato numero 1 per la panchina: domani vede Malagò

L’attuale allenatore dello Zenit è sempre più la prima soluzione per sostituire Di Biagio nel ruolo di ct della nazionale: domani a Roma incontrerà Malagò

Al momento, l’incertezza regna sovrana nel movimento calcistico italiano. Per quanto riguarda la nazionale, rimane sempre aperta la questione ct. Costacurta ha fatto da tempo alcuni nomi importanti, ma la situazione non si è mai sbloccata. Di Biagio non ha convinto del tutto nelle due amichevoli contro Argentina e Inghilterra, e così a maggio potrebbe già esserci il cambio tanto atteso. Il candidato numero 1 per diventare ct dell’Italia sembra essere Roberto Mancini, ex allenatore di Inter e Manchester City. L’attuale tecnico dello Zenit San Pietroburgo chiuderà senza dubbio i rapporti col club appena finito il campionato russo, vale a dire il 13 maggio. Da lì in poi, si comincerà a trattare.
Nel frattempo, Mancini domattina sarà a Roma. L’allenatore potrebbe quindi incontrare il presidente del Coni Giovanni Malagò, suo grande estimatore per il ruolo di ct. Il tecnico dello Zenit sembra dunque sempre più vicino a sedere per la prima volta sulla panchina azzurra: d’altronde, Mancini non ha mai nascosto il suo desiderio. Inoltre, i profili alternativi si stanno via via dileguando. La situazione Conte – probabilmente il favorito di Costacurta – è in stallo per questioni economiche, mentre niente da fare per Capello. Il nome più vicino è dunque appunto quello di Mancini. Non dovesse andare in porto, si pensa a Ranieri o in alternativa potrebbe esserci la conferma di Di Biagio.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali