Seguici su

Calciomercato

Napoli, alla scoperta di Rui Patricio: il sostituto di Pepe Reina

rui-patricio-sporting-lisbona

De Laurentiis ha messo gli occhi sul portiere dello Sporting Lisbona: sembra infatti esser andato a buon fine il blitz in Portogallo in compagnia del procuratore Jorge Mendes

Il Napoli è incredibilmente in corsa per lo scudetto. La vittoria allo Stadium ha ridato grande entusiasmo a tutto l’ambiente partenopeo, e soprattutto ha riportato gli azzurri a -1 dalla Juventus. Uno dei protagonisti di questi ultimi anni, però, a fine stagione dirà addio al club: si tratta di Pepe Reina, da sempre il leader dello spogliatoio. Il portiere spagnolo ha infatti già firmato con il Milan, e il prossimo anno sarà alla corte di Gennaro Gattuso. De Laurentiis non si è però perso d’animo, ed ha subito iniziato a cercare un valido sostituto.
Secondo la “Gazzetta dello Sport”, infatti, il presidente partenopeo sarebbe stato avvistato nei giorni scorsi a Lisbona, in compagnia del grande procuratore Jorge Mendes. De Laurentiis avrebbe messo gli occhi su uno dei suoi assistiti, tale Rui Patricio, attuale portiere dello Sporting Lisbona. L’estremo difensore portoghese potrebbe essere l’erede ideale dell’ex Liverpool: il Napoli ha infatti bisogno di un numero 1 di buone capacità e soprattutto con grande esperienza internazionale. Dalle indiscrezioni, sembra che il ragazzo abbia aperto al trasferimento in Italia. Con il suo stipendio che rientra ampiamente nel budget partenopeo, l’unico scoglio da superare al momento sembra dunque essere quello del cartellino: i neroverdi pretendono infatti circa 15 milioni di euro.
Rui Patricio è nato il 15 febbraio 1988. Il portiere portoghese è cresciuto nelle giovanili dello Sporting Lisbona, che lo ha fatto esordire in prima squadra nel 2006. Dopo la partenza di Ricardo, il ragazzo è riuscito a guadagnarsi il posto da titolare. Da lì in poi, sarà lui a proteggere i pali del club portoghese per oltre 10 anni, togliendosi anche la soddisfazione di venir nominato portiere dell’anno nel campionato 2015/16. Con la maglia dello Sporting, Rui Patricio totalizza – fra tutte le competizioni – 457 presenze, incassando 439 gol e mantenendo la porta violata per ben 178 match. Il classe 1988 è però conosciuto molto anche a livello internazionale, grazie soprattutto alle magie compiute con il suo Portogallo nell’Europeo 2016 in Francia. Oltre ad aver vinto la Coppa, Rui Patricio ha anche vinto il premio di miglior portiere del torneo. Con la nazionale maggiore – in cui ha esordito nel 2010 – l’estremo difensore può vantare 68 presenze.


? Pillola di Fanta

Dopo un periodo di adattamento, la città di Napoli saprà far sentire a casa Rui Patricio: per i calciatori di origine latina è più facile calarsi nella calda atmosfera partenopea. Il portiere è senza dubbio di buon livello, e soprattutto dotato di grande personalità ed esperienza internazionale. Non ha mai giocato a livelli assoluti, ma è un vincente: proprio quello che adesso serve al Napoli. Al di là di come andrà questo finale di stagione, gli azzurri hanno bisogno di una nuova guida, di qualcuno che gli indichi la via anche in Champions League. ESPERIENZA
 
 

Fonte foto: twitter.com/Rui_Patricio1

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato