Seguici su

Serie A

Serie A, tutto su Sampdoria-Bologna: orario, probabili formazioni e dove vederla

Verre-Pulgar-Sampdoria-Bologna

Tutto quello che c’è da sapere su Sampdoria-Bologna: come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

Sfida con motivazioni differenti allo stadio Luigi Ferraris di Genova per questo turno infrasettimanale. I padroni di casa vogliono restare attaccati al treno per la prossima Europa League mentre gli ospiti sono, ormai, salvi.

Come arriva la Sampdoria

La sconfitta contro la Juventus, non ha infranto i sogni europei della Sampdoria – complici anche gli stop di Fiorentina, Atalanta e Torino – ma adesso i blucerchiati devono assolutamente ricominciare a fare punti. Tornare al Ferraris, roccaforte sampdoriana in questa stagione, potrebbe aiutare la squadra di Giampaolo a riprendere il cammino.

Come arriva il Bologna

Il periodo complicato sembra essere passato per il Bologna che, domenica al Dall’Ara, ha battuto l’Hellas Verona archiviando di fatto la pratica salvezza. Di certo le aspettative dei rossoblù ad inizio stagione erano ben diverse, adesso non resta che cercare di concludere al meglio la stagione che potrebbe sancire anche l’addio definitivo del tecnico Donadoni.

Orario partita e dove vederla

Fischio di inizio alle ore 20:45 di mercoledì 18 aprile per Sampdoria-Bologna. La partita sarà visibile in esclusiva per gli abbonati Sky, su Sky Calcio 6 HDcanale 256. È possibile assistere al match in streaming attraverso l’app SkyGo.

Probabili formazioni

È ancora emergenza sulle fasce per Giampaolo che però spera di recuperare Bereszynski per la sfida contro gli emiliani. Sulla sinistra continua il ballottaggio tra Regini e Strinic. Dopo la prova non esaltante dell’italiano, il croato adesso sembra essere il favorito per una maglia da titolare. Ma non è l’unico dubbio del tecnico blucerchiato che a centrocampo potrebbe concedere spazio a Linetty. Il polacco potrebbe far rifiatare Praet, anche se rinunciare al belga in uno stato di grazia sembrerebbe impensabile, oppure alimentare ancora la staffetta con Barreto. In attacco il grattacapo di Giampaolo si chiama Fabio Quagliarella. Il capitano, uscito anzitempo dalla gara dello Stadium, potrebbe aver bisogno di rifiatare e al suo posto potrebbe esserci spazio per Kownacki o Caprari che ritroverebbe la sua posizione naturale.
Se in casa Sampdoria i dubbi sono tanti, Roberto Donadoni, per sua fortuna, non è alle prese con situazioni simili. Squadra che vince non si cambia verrebbe da dire ma qualche modifica alla formazione il tecnico degli emiliani sembrerebbe intenzionato a farli. La linea difensiva non sarà intaccata mentre troverà spazio dal primo minuto il figlio d’arte Di Francesco in attacco, mentre in mediana agirà Nagy che con ogni probabilità prenderà il posto dell’ex Poli.
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Caprari; Quagliarella, Zapata. All. Giampaolo
Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Helander, Masina; Nagy, Pulgar, Dzemaili; Verdi, Destro, Di Francesco. All. Donadoni
Tutte le probabili formazioni per la prossima giornata di campionato
Tutti gli indisponibili e gli squalificati per la prossima giornata di campionato 

Precedenti e statistiche

Nella gara di andata i felsinei si imposero con un perentorio 3-0 e anche lo score delle ultime sei sfide tra le due formazioni vede in vantaggio il Bologna. Sono 3 le vittorie per i rossoblu contro le 2 della Sampdoria. Chiude un pareggio risalente ad inizio 2014.
Ritorno al Ferrais da ex per Mirante e Poli, che hanno vestito la maglia blucerchiata, ma anche per Donadoni legato al Genoa.
Alto anche il numero dei cartellini estratti durante queste sfide. Ancora in vantaggio il Bologna: 18 cartellini – 3 rossi e 15 gialli – contro i 17 della Sampdoria – 1 rosso e 16 gialli.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A