Seguici su

Serie A

Torino-Inter, Ausilio: "Dobbiamo vincere per entrare in Champions League"

Piero-Ausilio-Inter

Nel prepartita della sfida contro i granata, il direttore sportivo nerazzurro analizza la situazione della squadra e parla del mercato

La Roma ha perso ieri contro la Fiorentina, ed ecco che si presenta una grande occasione per l’Inter. I nerazzurri sono in piena lotta per la Champions League, e vincendo oggi contro il Torino possono recuperare punti importanti per i giallorossi. “Da qui in poi dobbiamo sempre vincere se vogliamo centrare l’obiettivo Europa. Io mi fido di Spalletti: lui vede i ragazzi tutti i giorni e lavora sull’entusiasmo. Normale che ci siano alti e bassi, ma l’importante è non mollare. C’è stato un momento di difficoltà, ma ora ci siamo rialzati alla grande – esordisce ai microfoni di “Mediaset Premium” nel prepartita Piero Ausilio, che poi continua – Oggi gioca Borja Valero che ha dimostrato di poter essere un titolare. Questa concorrenza diventa anche da stimolo per Rafinha. Giusto poi dare respiro a Vecino: il ragazzo ha un’infiammazione fastidiosa e se non sta bene non può giocare”.
Il direttore sportivo nerazzurro si sofferma quindi sul mercato. “Fino al 20 maggio non vogliamo parlare di mercato, né in entrata né in uscita. Il mercato è fatto di date e scadenza: quest’anno sarà anche più breve. Ovviamente ci sono da fare alcune valutazioni in anticipo perché quest’estate c’è anche il Mondiale, ma questo è un tipo di lavoro che va portato avanti giorno per giorno. Noi proveremo di farci trovare pronti per luglio – spiega Ausilio, che infine conclude – Cancelo e Rafinha sono nostri obiettivi: vogliamo trattenerli e costruire il futuro su di loro, ma adesso è presto per parlarne. Vedremo anche cosa succederà per De Vrij. Le strategie le faremo più avanti, organizzare i giochi prima è difficile“.


? Pillola di Fanta

Cancelo e Rafinha hanno dimostrato di valere la maglia nerazzurra: trattenerli sarebbe fondamentale per l’Inter della prossima stagione. Mentre però per il brasiliano c’era già un accordo di massima con il Barcellona, decisamente più complicata la situazione del portoghese: il Valencia vuole almeno 35 milioni di euro. COMPLICAZIONI 


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A