Seguici su

Serie A

Torino-Milan, Gattuso: "Dobbiamo pensare a qualificarci in Europa League"

Gennaro-Ivan-Gattuso-Milan

L’allenatore del Milan Gattuso commenta il pareggio arrivato contro il Torino, risultato che chiude forse definitivamente le porte per la qualificazione in Champions League

Quarto pareggio consecutivo per il Milan che impatta 1-1 in casa del Torino. A fine partita ha parlato il tecnico dei rossoneri Gattuso, ormai poco fiducioso riguardo una qualificazione alla prossima Champions League: “Io so da dove siamo partiti, del quarto posto parlavate voi. Ora dobbiamo pensare al treno Europa League che è diventato affollato”.
Sulla partita: “Potevamo perdere, potevamo vincere. Abbiamo giocato una partita non ottima dal punto di vista qualitativo, avevamo anche paura di sbagliare. Bisogna mettere più cattiveria e sviluppare meglio gli ultimi metri. Il problema del gol non si è risolto mettendo due punte, l’importante è lo sviluppo del gioco. Ogni volta che abbiamo le partite in mano rischiamo di buttarle via, ma ciò fa parte del processo di crescita”.
Sul momento: “In questo momento stiamo giocando meglio di quanto non facevamo due mesi fa. L’unica partita in cui abbiamo fatto male è stato il derby”.
Sul diverbio con Mazzarri: “Pensava avessimo buttato fuori la palla per perdere tempo, invece c’era per terra Obi e non lo aveva visto”.
Torino-Milan 1-1, le pagelle
Torino-Milan 1-1, cronaca e tabellino

? Pillola di Fanta

La partita di stasera lascia un quesito abbastanza spinoso: meglio Kalinic o Belotti? Se il Milan vuole risolvere il problema gol dovrà probabilmente guardare lontano da Torino. DELUSIONE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A