Seguici su

Europa League

Europa League, tutto su Lazio-Salisburgo: orario, probabili formazioni e dove vederla

Esultanza-gol-Ciro-Immobile-Lazio

Tutto quello che c'è da sapere sulla sfida tra i biancocelesti e gli austriaci, valida per l'andata dei quarti di finale di Europa League. Come arrivano le squadre, i precedenti e le statistiche

È finalmente giunto il momento della verità per la Lazio di Simone Inzaghi. Partiti da outsider, i biancocelesti stano facendo benissimo in campionato – dove sono in piena corsa per un posto in Champions League – ed hanno ottenuto una qualificazione storica ai quarti di finale di Europa League. La Lazio ha pescato il Salisburgo, non di certo una delle favorite per la vittoria finale ma comunque una buona squadra. La rosa di Inzaghi è ricca e di qualità: pensare ad un approdo in semifinale è tutt'altro che esagerato.

Come arriva la Lazio

I biancocelesti hanno agevolmente vinto in casa contro il Benevento. La Lazio non è comunque in un momento d'oro: prima del successo sulle “Streghe”, infatti, avevano ottenuto 1 sconfitta e 2 pareggi in campionato. La buona notizia per il tecnico, però, è che – salvo imprevisti – avrà quasi tutti i suoi titolari a disposizione. Inzaghi potrà dunque liberamente decidere su chi puntare per tentare qualcosa di quasi storico. Fondamentale è che la Lazio entri in campo con la giusta mentalità fin da subito: sia ai sedicesimi che agli ottavi è dovuta andare a far risultato in trasferta per qualificarsi, e arrivati a questo punto sbagliare la gara d'andata potrebbe esser fatale.

Come arriva il Salisburgo

Il Salisburgo è attualmente primo nella Bundesliga austriaca. Nelle ultime 8 partite di campionato, gli austriaci hanno ottenuto 7 vittorie e 1 pareggio. Come detto, non sono una delle favorite per la vittoria finale, ma hanno qualità e velocità. I loro risultati spaventano: il Salisburgo ha infatti eliminato prima la Real Sociedad e poi il Borussia Dortmund. Non avranno la storia dell'Arsenal o la forza dell'Atletico Madrid, ma sono sicuramente una formazione da non sottovalutare.

Orario e dove vederla

la gara tra Lazio e Salisburgo si giocherà allo Stadio Olimpico di Roma giovedì 5 aprile alle ore 21.05. Il match sarà trasmesso in esclusiva sulla piattaforma Sky, precisamente su Sky Sport 1 (canale 201). Sarà possibile assistere alla partita anche tramite il servizio streaming di Sky Go.

Probabili formazioni

Tra i biancocelesti dovrebbero recuperare Lulic e Radu. Si dovrebbe rivedere Milinkovic-Savic, a riposo contro il Benevento. Acciaccati invece Wallace e Lukaku, che dovrebbero esser sostituiti da Bastos e Patric. A centrocampo, Murgia potrebbe rilevare Parolo. Davanti, invece, Luis Alberto a sostegno del solito Immobile. Probabile panchina iniziale per Felipe Anderson.
Fra gli austriaci, invece, il modulo dovrebbe esser il solito 4-4-2. Berisha e Samassekou in mezzo al campo, con Haldara e Schlager sugli esterni. Davanti, infine, solita copia d'attacco formata da Dabbur e Minamino.
Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Luiz Felipe; Marusic, Murgia, Lucas, Milinkovic-Savic, Patric; Luis Alberto; Immobile All. Inzaghi
Salisburgo (4-4-2): Walke; Lainer, Caleta-Car, Ramalho, Ulmer; Haldara, Berisha, Samassekou, Schlager; Dabbur, Minamino All. Rose

Precedenti e statistiche

L'unico precedente fra queste due squadre risale alla Coppa Uefa del 2009. Nel doppio confronto fra le due formazioni, a spuntarla fu il Salisburgo. Gli austriaci sconfissero infatti i biancocelesti per 2-1 sia nella gara d'andata che in quella di ritorno.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League