Seguici su

Serie A

Cagliari-Atalanta 1-0, ma festeggiano tutti: sardi salvi, Dea in Europa

Senza troppe emozioni, la decide nel finale Ceppitelli: i sardi sono salvi, i bergamaschi in Europa

La partita inizia in maniera furente, entrambe le squadre vogliono vincere e lasciano grandi spazi. La prima grande occasione è per il Cagliari (14′): gran cross dalla destra di Ionita per Farias, che di testa impatta troppo bene il pallone e centra praticamente Gollini da ottima posizione. Col passare dei minuti, l'Atalanta prende in mano il gioco. Gomez e Ilicic sono sempre pericolosi quando puntano l'uomo: i sardi si difendono come possono e ripartono. Grande intensità messa in campo da entrambe le formazioni, mancano però occasioni nitide. La Dea arriva con grande facilità sulla trequarti, ma sbaglia sempre l'ultimo passaggio. Senza ulteriori emozioni, termina l'ultimo primo tempo della stagione alla Sardegna Arena.
La seconda frazione ricomincia con Farias protagonista, che dimostra subito di voler lasciare il segno. Si vede in avanti anche Gomez, che con la sua solita giocata cerca Hateboer sul secondo palo: Cragno si ritrova però il pallone fra le mani (49′). Le notizie dagli altri campi influenzano la gara della Sardegna Arena: il ritmo si abbassa inesorabilmente. Bel tiro a giro da fuori di Freuler, ma è altrettanto spettacolare il volo di Cragno che allunga in angolo (65′). Occasione anche per Barrow, che da posizione defilata calcia in porta ma il portiere sardo è bravo ancora a bloccare a terra (79′). Il Cagliari la sblocca solo nel finale, da calcio d'angolo: corner perfetto di Cigarini per Ceppitelli, che schiaccia benissimo in porta. Nel recupero, clamoroso errore su calcio di rigore di Caldara (90'+2). Festeggiano comunque tutti: il Cagliari rimane in Serie A, e l'Atalanta si qualifica – seppur con i preliminari – per l'Europa League. Da segnalare, al 74′ problema al ginocchio per Pavoletti: sostituito da Sau.

Cagliari-Atalanta 1-0 – il tabellino

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Ceppitelli, Pisacane, Lykogiannis; Padoin, Barella, Deiola (Cigarini 70′); Ionita; Farias (Cossu 85′), Pavoletti (Sau 74′) All. Lopez
Atalanta (3-4-1-2): Gollini (Rossi 82′); Castagne, Caldara, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens (Bastoni 27′); Cristante (Barrow 56′); Gomez, Ilicic All. Gasperini
MARCATORI: Ceppitelli all'87'
AMMONIZIONI: Barella al 49′, Cigarini al 90'+1, Pisacane al 90'+3; Castagne al 46′
ESPULSIONI:
ASSIST: Cigarini all'87'


? Pillola di Fanta

Salvezza raggiunta per il Cagliari, che sfrutta al meglio la sconfitta del Crotone a Napoli. I sardi hanno rischiato tantissimo di fallire malamente in questa stagione, ma alla fine sono riusciti ad evitarlo. Sarà dunque ancora Serie A l'anno prossimo per i rossoblu. SERIE A
 
 

Fonte foto: twitter.com/CagliariCalcio


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A