Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli, altro colpo per Ancelotti. Arriva Verdi

Simone-Verdi-Bologna

Il Napoli sta chiudendo la trattativa per portare Simone Verdi alla corte di Ancelotti. Dopo il rifiuto di gennaio, l'ala del Bologna si sarebbe convinta ad accettare la proposta di De Laurentiis

Il Napoli si sta muovendo molto sul mercato per accontentare Ancelotti. Oltre ai probabili acquisti di Fabian Ruiz e Rui Patricio, Giuntoli ha completato un altro colpo. Il club di De Laurentiis avrebbe, infatti, chiuso l'accordo per portare, con sei mesi di ritardo, Simone Verdi all'ombra del Vesuvio. L'esterno del Bologna era stato vicinissimo agli azzurri a gennaio, ma l'affare saltò per il rifiuto dello stesso Verdi di andare a Napoli. I termini dell'accordo dovrebbero essere gli stessi di gennaio: 23 milioni più di due di bonus al Bologna e 1,8 per cinque anni al giocatore.

Un'ala molto prolifica

Simone Verdi, 26 anni a luglio, ha vissuto un'ottima stagione a Bologna, segnando 10 gol e realizzando 10 assist in 35 partite e contribuendo in maniera decisiva alla salvezza della squadra di Donadoni. Giocatore in grado di giocare sia da ala destra che da ala sinistra, Verdi ha dimostrato di essere letale anche sui calci da fermo. Potendo infatti calciare indifferentemente con entrambi i piedi, l'esterno bolognese può calciare le punizioni da ogni lato del fronte di attacco e quest'anno ha anche realizzato un record.

Il record di Verdi

Nella partita del 4 novembre 2017 Bologna-Crotone 2-3, Verdi ha segnato due punizioni calciandone una di destro e una di sinistro: un record. Solo Hernanes, nella stagione 2014/2015, aveva segnato due punizioni con due piedi diversi, ma in due partite diverse (Inter-Atalanta e Lazio-Inter).
Bologna, Verdi: quando le punizioni diventano un piacere

Un giocatore molto duttile

Verdi, che nacque come trequartista nel vivaio del Milan e che, nella stagione 2014/2015, nell'Empoli ha giocato principalmente nel 4-3-1-2 dietro le due punte, è ora in grado di coprire tutti i ruoli offensivi. Nel Bologna ha giocato da ala destra, da ala sinistra e, in alcuni casi, anche da prima punta. Simone nel Napoli può giocare da esterno nel 4-3-3 o da trequartista nel 4-2-3-1, garantendo ad Ancelotti anche la possibilità di cambiare modulo nel corso della partita.

Trattativa quasi conclusa

La trattativa è ben avviata e molto vicina alla conclusione. Ciò che a gennaio aveva fatto desistere Verdi dall'accettare l'offerta di De Laurentiis, era il fatto che Sarri praticasse poco il turnover. L'ala ventiseienne avrebbe quindi trovato poco spazio nell'undici azzurro. Ora, però, con l'arrivo di Ancelotti e la probabile partenza di Callejon, gli spazi per Verdi sarebbero molti.

?Pillola di fanta

Verdi quest'anno ha realizzato 10 gol e 10 assist, diventando, con una fantamedia di 7,39, un punto fermo per molti fantallenatori. Nel Napoli, che probabilmente saluterà Callejon, ha molte possibilità di essere un titolare fisso e di continuare, quindi, a portare dei bonus. Potrebbe solo perdere il posto come tiratore scelto, in quanto, al Napoli, le punizioni sono di Insigne. AFFIDABILE


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato