//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Napoli, si sogna in grande con Ancelotti: Suso e Vidal nel mirino

Suso calciomercato Milan

Con l’arrivo di Carlo Ancelotti a Napoli, i partenopei sono pronti per un mercato in grande stile. Suso e Vidal sarebbero i nomi ideali per sognare nuovi trionfi

L’arrivo di Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli apre diversi scenari anche sul mercato. Il tecnico di Reggiolo ha sempre lavorato in squadre ben disposte a spendere ed il suo ingaggio può far pensare ad un mercato in grande stile. E’ di poche ore fa la notizia che il Napoli pare intenzionato ad un doppio colpo per far sognare i tifosi: Suso-Vidal.

Gol e assist per Ancelotti

Lo spagnolo  è reduce da due grandi stagioni in rossonero. In due anni Suso ha realizzato, in campionato, 13 gol e 19 assist, diventando un punto fermo della formazione di Rino Gattuso. Il suo acquisto garantirebbe ad Ancelotti un esterno d’attacco mancino, l’unico in rosa considerando che Insigne, Mertens e Callejon calciano col destro, che, all’occorrenza, può fare anche il trequartista. Ciò garantirebbe ad Ancelotti varianti tattiche diverse dal 4-3-3.

Arriva Suso, parte Callejon?

L’arrivo di Suso comprometterebbe la permanenza al Napoli di Callejon, che potrebbe fare il percorso inverso, andando al Milan a riempire il vuoto lasciato dall’attuale numero 8 rossonero. La clausola per Josè Maria è di 20 milioni. Quella di Suso è, invece, di 38 milioni di euro. La partenza di Callejon e l’arrivo dello spagnolo consentirebbe al Napoli di avere un ricambio sulla fascia spendendo circa 18 milioni e senza modificare sostanzialmente il tetto ingaggi: sia Callejon che Suso percepiscono infatti 3 milioni di euro all’anno.

Vidal: un nome per sognare

L’altro nome che fa sognare i tifosi napoletani è quello del cileno Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, attualmente al Bayern Monaco, non ha vissuto delle stagioni facili in Germania. Complici gli infortuni, qualche marachella fuori dal campo ed alcune difficoltà di ambientamento, Vidal non sta rendendo come alla Juventus. Se si considera la media gol complessiva, quella in Baviera è di 0,14 gol a partita, mentre a Torino era di 0,28, il doppio.

Il nodo sull’ingaggio

L’ostacolo più grande per il suo arrivo al Napoli non è legato al costo, ma all’ingaggio. Il Bayern Monaco, infatti, potrebbe farlo partire per una cifra intorno ai 40 milioni di euro, ma i 7,8 percepiti dal centrocampista in Baviera sarebbero un problema in più per De LaurentiisVidal e Ancelotti si sono già incontrati a Monaco, dove sono stati insieme per circa un anno e mezzo. Chissà che la possibilità di riabbracciare il tecnico di Reggiolo non possa convincere Vidal ad abbassarsi l’ingaggio.

Vidal al posto di Hamsik

L’arrivo di Vidal porterebbe, oltre che tanta qualità e tanta quantità, anche una mentalità vincente. Il cileno è stato uno dei cardini della Juventus, prima di Conte poi di Allegri, e sa cosa fare per vincere uno scudetto. In un ipotizzabile 4-3-3 potrebbe prendere il posto di Hamsik, che ha dichiarato conclusa la sua esperienza al Napoli. 

? Pillola di Fanta

Suso quest’anno ha una media di 6,84 e con Ancelotti al Napoli potrebbe addirittura migliorare il suo score personale, arrivando ad essere uno dei giocatori più prolifici del campionato. Già detto della media-gol di Vidal alla Juventus, il centrocampista cileno oltre ai gol è in grado di garantire assist. In bianconero furono 25 in 171 partite. Il suo arrivo a Napoli porterebbe alla Serie A un centrocampista dalla fantamedia tra il 6,5 e il 7, non male per un centrocampista.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato