Seguici su

Serie A

Lazio, dottor Rodia: "Immobile out 15-20 giorni. Contro l'Inter? Vedremo"

Immobile-attaccante-Lazio

Il coordinatore dello staff medico biancoceleste ha chiarito le situazioni degli infortunati, soffermandosi in particolare sull’attaccante

Con la vittoria sul Torino, la Lazio sta tenendo alla grande il passo della Roma. Inzaghi può sognare fino all’ultimo la qualificazione in Champions League, ma per adesso il tecnico ha altro a cui pensare. In queste ultime 3 partite, infatti, non sono pochi gli infortunati in casa Lazio, e già la prossima partita in casa contro l’Atalanta sarà decisiva. “In questi giorni sono state dette tante cose sull’infermeria biancoceleste, e quindi ci tengo a fare chiarezza. Immobile ha evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra: ciò significa che dovrà star fermo circa 15-20 giorni – esordisce il dottor Fabio Rodia ai microfoni di “Lazio Style Channel”, che poi continua – Il ragazzo ha già intrapreso un personale programma di recupero che svolgerà tutti i giorni, sia alla mattina che al pomeriggio: sarà costantemente monitorato. Al momento non posso sapere se sarà pronto per l’Inter: ci speriamo“.
Il coordinatore dello staff medico biancoceleste si sofferma quindi anche su altri giocatori momentaneamente ai box. “Radu ha riportato una contrattura all’adduttore della coscia destra al termine del primo tempo di lunedì sera: tuttavia, gli esami a cui lo abbiamo sottoposto non hanno evidenziato alcuna lesione. Anche lui ha già intrapreso un programma personalizzato, ma di certo i tempi di recupero sono più brevi: prevediamo di averlo a disposizione dalla prossima settimana – spiega Rodia, che infine conclude – Parolo invece ha accumulato una serie di fatiche muscolari che gli impediscono di rendere al meglio: dovrà rimanere solo un po’ a riposo. Discorso simile per Luis Alberto, che comunque è in buone condizioni: lo spagnolo ha svolto un lavoro differenziato in modo tale da permettergli di giocare al meglio le ultime gare di questo campionato“.

Consulta anche:

TUTTI GLI INFORTUNATI E INDISPONIBILI PER LA 36^ GIORNATA DI SERIE A


? Pillola di Fanta

Tanti assenti in casa Lazio, ma certamente il più difficile da sostituire è proprio Immobile, capocannoniere del campionato. Senza di lui, Inzaghi potrebbe optare sia per una punta di peso come Caicedo o Nani, sia per un doppio trequartista – entrambi liberi di svariare – con Luis Alberto e Felipe Anderson. In ogni caso, Immobile è la peggior perdita che potesse capitare ai biancocelesti, che si trovano quarti in classifica soprattutto grazie a lui. In questa stagione – fra tutte le competizioni – il centravanti napoletano ha totalizzato 46 presenze, 41 gol e 11 assist. MOSTRUOSO


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A