Seguici su

Serie A

Napoli, come cambiano gli azzurri con Ancelotti: più spazio per Zielinski e Milik

Ecco come cambia il Napoli con Ancelotti: tra il sogno Vidal e il possibile addio ad Hamsik sono due i moduli più probabili

E' arrivato l'annuncio ufficiale per l'approdo al Napoli di Carlo Ancelotti. Il tecnico ex tra le altre di Milan e Real Madrid ha trovato un accordo con De Laurentiis e diventa il nuovo allenatore degli azzurri, sostituendo così Maurizio Sarri. Inutile sottolineare come sia un cambio epocale per la società campana: ingaggiare una guida tecnica così esperta e vincente è il segnale di un grande passo in avanti nelle ambizioni, anche europee. Tra possibili addii (le parole di Hamsik in tal senso preoccupano) e obiettivi di mercato, ecco come potrebbe essere il nuovo Napoli di Ancelotti.
Negli ultimi anni sono principalmente due i moduli schierati dall'allenatore, ossia il 4-3-3 ed il 4-2-3-1. Nessun cambio, dunque, riguardo alla disposizione in difesa. Nel reparto arretrato potrebbero rivedersi quattro dei cinque interpreti visti quest'anno: l'unico cambio certo riguarda il portiere, con Reina (ultimamente deferito per questioni extra campo) che lascerà la Campania. L'obiettivo principale per la sua sostituzione resta chiaro: Rui Patricio, guardiano dello Sporting Lisbona.
Per il centrocampo, in caso di schieramento a tre, due uomini sono certi: Jorginho e soprattutto Zielinski, pronto a raccogliere l'eredità di Hamsik. Sul terzo nome si sono già aperte voci di mercato riguardanti Vidal: per il momento e in caso di mancato arrivo del cileno quella porzione di campo sarà presidiata da Allan. Il giocatore ora al Bayern potrebbe essere importanti anche nel 4-2-3-1, come mediano davanti alla difesa insieme a Jorginho.
Per l'attacco, d'ora in poi sarà difficile vedere Mertens falso nove: il centravanti, a meno di nuovi arrivi, sarà Milik. In caso di 4-3-3 dunque, oltre al polacco, spazio a Insigne e Callejon. Nel caso in cui il modulo schierato sia il 4-2-3-1, invece, possibile l'avanzamento di Zielinski come trequartista centrale con l'abbassamento dei due esterni offensivi. Ecco i due possibili schieramenti del Napoli di Ancelotti (in corsivo i possibili arrivi dal mercato):
Napoli A (4-3-3): Rui Patricio; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Vidal, Jorginho, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Ancelotti
Napoli B (4-2-3-1): Rui Patricio; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Vidal, Jorginho; Callejon, Zielinski, Insigne; Milik. All. Ancelotti


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A