Seguici su

Fantacalcio

Serie A, le squadre con più gol fatti e subiti della stagione 2017/18

esultanza giocatori lazio

Le squadre con più gol fatti e subiti della stagione 2017/18 di Serie A: la Lazio la squadra più prolifica, la Juventus quella più solida

Anche la stagione 2017/18 di Serie A è giunta al termine e, come le precedenti sei, ha visto la Juventus festeggiare il titolo. I bianconeri sono riusciti a portare a casa il settimo Scudetto consecutivo al termine di un bel testa a testa con il Napoli, confermando anche una statistica che si è ripetuta negli ultimi anni: ovvero che a laurearsi campione è (quasi) sempre la squadra con la migliore difesa. Lo stesso non si può invece dire dell’attacco: la squadra più prolifica del torneo è infatti stata la Lazio, che ha terminato al quinto posto. Ecco le squadre con più gol fatti e subiti della stagione.

Migliore e peggiore attacco della Serie A stagione 2017/18

Lo scettro di squadra più prolifica del campionato va alla Lazio, autrice di una grande stagione rovinata in parte solo nel finale a causa della mancata qualificazione alla Champions League. Soprattutto grazie ai 29 gol di Immobile, laureatosi capocannoniere del torneo, i biancocelesti hanno infatti raggiunto quota 89 gol stagionali con 561 tiri totali (263 nello specchio). Secondo miglior attacco del campionato quello della Juventus con 86 gol fatti su 551 tiri (207 nello specchio), a chiudere il podio il Napoli con 77 gol ma con il maggior numero di tiri 665 (272 nello specchio). Numeri diversi rispetto a quelli del girone d’andata, quando il migliore attacco era quello della Juventus con 48 gol, contro i 46 della Lazio seconda, sempre terzo invece il Napoli con 42.
La squadra meno prolifica del campionato è invece il Sassuolo, che con appena 29 gol su 495 tiri (151 nello specchio) ha chiuso addirittura all’11esimo posto, dimostrando che è meglio avere una difesa solida che un attacco prolifico. Il secondo peggior attacco è quello del Verona con 30 gol su 336 tiri (104 nello specchio), terzo gradino del podio condiviso da ben tre squadre, tutte a 33 gol fatti: Benevento (151 tiri nello specchio, 458 totali), Cagliari (130 tiri nello specchio, 378 totali) e Genoa (138 tiri nello specchio, 418 totali). Anche in questo caso i numeri raccontavano un’altra storia al termine della prima metà di torneo, quando il peggiore attacco era quello del Benevento con 10 gol, poi Crotone e Sassuolo a 13 e Genoa a 15.

Migliore e peggiore difesa della Serie A stagione 2017/18

Nonostante le partenze di Dani Alves e Bonucci, la Juventus è riuscita a confermarsi ancora una volta come la difesa migliore del campionato, migliorando addirittura i numeri della passata stagione. Dopo un avvio un po’ turbolento, pian piano i ragazzi di Allegri hanno ritrovato sicurezza e fiducia, tornando ad essere la difesa più solida del torneo e confermando che vincitrice del campionato e difesa meno battuta molto spesso coincidono. Quest’anno sono solo 24 (0,6 a partita) i gol subiti dalla Juve, che ha fatto meglio della Roma 28 (0,7 a partita) e del Napoli 29 (0,8 a partita). Al termine delle prime 19 giornate era invece il Napoli ad avere la difesa migliore – a pari merito con la Roma – con 13 gol subiti, poi Inter 14 e Juventus 15.
La difesa più battuta del torneo – come prevedivile – è invece quella del Benevento, che si è svegliato troppo tardi e non è riuscito ad evitare la retrocessione dopo la prima storica stagione in Serie A. Dopo quella del Benevento con 84 (2,2 a partita) gol subiti, le difese più ballerine sono state quella del Verona con 78 (2,1 a partita) e quella del Crotone con 66 (1,7 a partita). Questa volta però la classifica a metà stagione aveva già dato lo stesso verdetto di quella finale, seppur con numeri inferiori: 41 gol subiti per il Benevento, 39 per il Verona e 37 per il Crotone.

Attacchi e difese a confronto con la stagione 2016/17 di Serie A

Rispetto alla passata stagione i numeri sono stati simili, con qualche piccola differenza. L’anno scorso la squadra più prolifica del campionato fu il Napoli con 94 gol fatti, seguito da Roma con 90 e Juventus con 77. Il peggiore attacco fu invece l’Empoli con 29 gol, gli stessi del Sassuolo quest’anno, a seguire Palermo a 33 e Crotone a 34. La migliore difesa della passata stagione fu sempre quella della Juventus, ma con 27 gol subiti, poi Roma 38 e Napoli 39. La peggiore difesa fu invece quella del Pescara con 83 gol subiti, poi Palermo 77 e Cagliari 76.
La top 10 degli assist-man della Serie A
La top 10 dei bomber della Serie A
Fantacalcio, la classifica delle migliori accoppiate assist-gol della Serie A 2017/18: comandano Perisic e Icardi

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Fantacalcio