Seguici su

News

Sporting Lisbona, shock al centro sportivo: giocatori aggrediti dai tifosi, Dost ferito alla testa

Gelson-Martins-Juventus-Sporting-Lisbona

Alcuni “tifosi” dello Sporting Lisbona hanno aggredito i giocatori per la mancata qualificazione alla Champions League: il più grave è l’attaccante olandese Dost

Arrivano notizie shock dal Portogallo. Alcuni “tifosi” dello Sporting Lisbona avrebbero infatti aggredito i giocatori, rei di non avere centrato la qualificazione alla prossima Champions League visto il terzo posto nella classifica finale. L’agguato è avvenuto al centro sportivo del club: le vittime sono state l’allenatore Jorge Jesus, lo staff sanitario e i calciatori Acuna, Rui Patricio – obiettivo del Napoli – William Carvalho, Misic, Battaglia e Dost. Proprio l’attaccante olandese è quello uscito peggio dallo scontro: l’ex Wolfsburg ha riportato una profonda ferita alla testa. Il club portoghese ha lasciato un messaggio sulla questione:
“Lo Sporting Club condanna con forza gli eventi registrati oggi all’Accademia Sporting. Non possiamo in alcun modo accettare atti di vandalismo e aggressione ad atleti, allenatori e staff, gesti che criminali che non hanno nulla a che fare con la storia del nostro club. Lo Sporting non è questo, lo Sporting non può essere questo. Faremo tutto il possibile per stabilire le responsabilità di ciò che è accaduto e pretenderemo la punizione di chi ha agito in questo modo assolutamente deplorevole”.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in News