Seguici su

Calcio estero

UFFICIALE: Real Madrid, Zidane lascia la panchina dei blancos

L'allenatore del Real Madrid ha annunciato il suo addio alla panchina a causa del “troppo amore verso il club”

Clamoroso in casa Real Madrid. Zinedine Zidane ha infatti annunciato, in una conferenza stampa indetta a sorpresa, il suo addio alla panchina dei blancos. Il tecnico francese lascia così il ruolo di guida tecnica degli spagnoli dopo aver condotto la squadra alla terza Champions League di fila. Una decisione inaspettata che apre ora scenari di mercato abbastanza importanti, visto che in sostanza si è liberata la panchina più ambita al mondo. Il primo obiettivo di Perez sembra Mauricio Pochettino, che ha recentemente rinnovato con il Tottenham.
Queste le parole di Zidane che spiegano il suo addio:Ho deciso di non continuare sulla panchina del Real Madrid. Questa squadra deve continuare a vincere e per permettere ciò è necessario il cambio di allenatore. Deve arrivare qualcuno che abbia un altro metodo di lavoro. Amo troppo questo club, per questo ho deciso di lasciare”.


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calcio estero