Seguici su

Serie A

Verso Lazio-Inter, le condizioni degli infortunati: Immobile ok, dubbio Parolo

Ciro-Immobile-Lazio

Inzaghi può sorridere a metà: in vista del big match coi nerazzurri di domenica sera, infatti, sono buone le probabilità di riavere il suo attaccante titolare. Quasi impossibile invece per Luis Alberto

Sprecato il match point contro il Crotone, la Lazio deve guardare avanti. Domenica sera avrà infatti lo spareggio decisivo all’Olimpico contro l’Inter. I biancocelesti hanno due risultati utili su tre, ma i nerazzurri sanno che con una vittoria – indipendentemente dal punteggio – sarebbero loro a partecipare alla prossima edizione della Champions League. Inzaghi ha però anche altro a cui pensare, vale a dire l’infermeria. Tre dei protagonisti che lo hanno portato fino a qui, infatti, sono al momento fermi ai box. La notizia di giornata è però senza dubbio positiva per il tecnico biancoceleste. Sembra infatti che Immobile stia recuperando velocemente dalla lesione muscolare: salvo imprevisti dell’ultimo minuto, l’attaccante – anche se non nelle migliori condizioni – ci sarà domenica sera contro l’Inter.
Discorso diverso invece per gli altri due. Parolo è ancora alle prese con il suo problema all’inguine. Il centrocampista rimane in dubbio per il big match coi nerazzurri. Inzaghi ha ancora una settimana per valutare il ragazzo e decidere: nel caso non dovesse farcela, verrebbe confermato Murgia nel ruolo di mezzala destra. Infine, per quanto riguarda Luis Alberto, le speranze sono quasi nulle. La lesione dello spagnolo è la più grave di tutte, ed il ragazzo ha ancora bisogno di riposo. Quasi impossibile vederlo in campo nell’ultima partita di campionato fissata per il 20 maggio. Nelle migliori delle ipotesi, l’ex talento del Liverpool andrà al massimo in panchina. Salvo miracoli, dunque, la stagione di Luis Alberto con la maglia della Lazio finisce qui.

Consulta anche:

TUTTI GLI INFORTUNATI E GLI INDISPONIBILI PER LA 38^ GIORNATA DI SERIE A


? Pillola di Fanta

Senza Immobile, la Lazio ha faticato tantissimo. Nelle ultime due giornate sono infatti arrivati due pareggi: un solo punto in più avrebbe chiuso anzitempo il discorso qualificazione, ma così non è stato. Caicedo non ha fatto male, ma non è Immobile. Domenica dovrebbe tornare l’attaccante titolare di Inzaghi, capocannoniere anche di questo campionato con 29 gol in 32 partite. BOMBER

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A