//cdn.iubenda.com/cookie_solution/cmp/beta/stub.js
Seguici su
Mateo-Musacchio-difensore-Milan

Calciomercato

Calciomercato Milan, per Musacchio si fa avanti l'Udinese

Calciomercato Milan, per Musacchio si fa avanti l'Udinese

Dopo una sola stagione Mateo Musacchio potrebbe lasciare il Milan, sulle sue tracce è finito l’Udinese: oggi primo incontro a Milano

In attesa di capire quale sarà il verdetto della UEFA, atteso entro fine settimana, il Milan ha già iniziato a muovere i primi passi sul mercato, come confermato dall’amministratore delegato dei rossoneri Marco Fassone. Non solo acquisti però, si pensa anche alle cessioni. Proprio per questo motivo oggi, a casa Milan, c’è stato un incontro tra Mirabelli e Pradè, nuovo responsabile dell’area tecnica dell’Udinese. Oltre che di Jankto, si è parlato anche di Mateo Musacchio: difensore argentino classe ’90 arrivato appena una stagione fa a Milano.

Stagione difficile per l’argentino

Dopo un avvio di stagione in cui ha trovato spesso una maglia da titolare, Musacchio pian piano ha perso il posto ed è finito per fare la riserva, arrivando ad essere usato con il contagocce da Gattuso nella seconda parte di campionato. L’argentino sembrerebbe non essere dunque uno dei preferiti del tecnico rossonero e questo potrebbe spingere il Milan a cederlo dopo appena una stagione.

L’interesse dell’Udinese, confermato da Pradè

L’Udinese, dopo la disastrosa stagione terminata con la salvezza raggiunta solo all’ultima giornata, è alla ricerca di rinforzi. Proprio per questo avrebbe messo nel mirino Mateo Musacchio, che può vantare dalla sua un bel po’ di esperienza. Oggi c’è stato un primo incontro a casa Milan tra i due club e, tra gli altri, si è parlato anche dell’argentino. La conferma è arrivata direttamente dal responsabile dell’area tecnica dei friulani Daniele Pradè che – intercettato dai microfoni di MilanNews – ha dichiarato: “Se ci piace Musacchio? Potrebbe. Solo un saluto con Mirabelli“.

? Pillola di Fanta

La prima stagione rossonera di Mateo Musacchio non è stata molto positiva. Il difensore argentino è infatti finito per perdere il posto da titolare e potrebbe dunque decidere di lasciare i rossoneri. Per lui in stagione 22 presenze, un gol e un assist. RISERVA

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato