Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, le principali trattative e ufficialità di oggi 19 giugno

Joao-Cancelo-Inter

Le principali notizie di giornata della Serie A ma anche dall’estero: il Frosinone va su Maxi Lopez, Paredes può tornare in Italia. E non può mancare la bomba di mercato

Il calciomercato non dorme mai e per questo motivo è sempre buona cosa restare aggiornati prima di buttarsi tra le braccia di Morfeo. Si è parlato a lungo di Pastore, ma anche di Maxi Lopez, Paredes e tanti altri. Ecco un riepilogo di tutte le notizie di giornata, tra bombe, trattative confermate e anche qualche sogno che concilierà il vostro sonno.

Pastore-Roma, ci siamo: giovedì le visite mediche

Giornata intensa per i dirigenti giallorossi, che hanno praticamente chiuso con il Paris Saint-German per il ritorno in Italia di Javier Pastore. Si parla di una cifra intorno ai 18 milioni per l’ex talento del Palermo, arrivato ormai alla soglia dei 29 anni senza aver mai realmente sfondato. Se dovesse però tornare il Pastore visto al Barbera, per Monchi si potrebbe trattare dell’ennesimo crack. Certo, difficile capire la sua posizione nel 4-3-3 e se riuscirà ad integrarsi nel progetto tattico di Di Francesco, ma di questo ve ne abbiamo già parlato.  Intanto sembrano già state prenotate le visite mediche: mercoledì sera il giocatore potrebbe essere già a Roma per svolgere l’indomani le visite.

Juventus e il dubbio Pjaca: lasciarlo partire per finanziare Cancelo?

Marotta sembra aver dato la sterzata definitiva per arrivare a Joao Cancelo, terzino del Valencia che quest’anno ha indossato la maglia dell’Inter. Ma per poter racimolare i 40 milioni richiesti dalla squadra spagnola, non basteranno soltanto le cessioni di Cerri – pronto a partire per 12 milioni in direzione Francoforte – e Mandragora, seguito da Genoa e soprattutto da Monaco. Per questo motivo in casa Juventus si sta pensando alla cessione a titolo definitivo di Marko Pjaca: l’esterno si è ripreso dall’infortunio e ha giocato una buona metà stagione con lo Shalke. Ma in questo caso dovranno prima convincere Allegri, grandissimo estimatore del croato. Se il tecnico dovesse dare il suo placet, allora l’esterno potrebbe finire anche al Valencia: la trattativa però potrà avvenire solo a luglio e sarà totalmente sconnessa da quella per il terzino.

Maxi Lopez pronto a rinascere a Frosinone: trattativa avviata

Stagione deludente per Maxi Lopez che dal 30 giugno sarà ufficialmente svincolato. Per questo motivo ci sta pensando seriamente il Frosinone, tornato in Serie A tra mille e mille polemiche – oggi è arrivata ufficialmente la respinta del ricorso del Palermo, ma le prime due giornate in casa i ciociari le giocheranno a porte chiuse. Secondo quanto riportato da Tuttoudinese infatti la dirigenza starebbe pensando alla gallina de oro per avere un attaccante di esperienze importante da affiancare a Ciofani e Dionisi.

Nostalgia canaglia: in Italia potrebbero tornare Ekdal e Paredes

Centrocampisti di ottima qualità e di sicuro affidamento: Albin Ekdal e Leandro Paredes potrebbero tornare in Italia, più precisamente a Genova anche se su sponde diverse. Infatti per quanto riguarda lo svedese si registra l’interesse del Genoa, soprattutto dopo l’inserimento del Monaco su Mandragora come detto sopra. Sull’argentino invece si sarebbe fiondata la nuova Sampdoria di Sabatini, da sempre innamorato dell’attuale giocatore dello Zenit – fu lui a portarlo a Roma. I blucerchiati hanno visto partire Torreira, direzione Arsenal, e sono scatenati sul mercato: arrivate oggi le ufficialità di Colley, centrale gambiano dal Genk, e del riscatto di Belec dal Benevento.

Castro del Chievo potrebbe seguire Maran al Cagliari

La carriera italiana di Lucas Castro è legata da ormai 6 anni a quella di Rolando Maran, diventato pochi giorni fa il nuovo allenatore del Cagliari. Giulini sta preparando una squadra di qualità ed esperienza – oggi ha svolto la prima parte delle visite mediche Dario Srna – e vuole fare un regalo al suo nuovo tecnico, che ha espressamente fatto richiesta per el pata del Chievo Verona. Ieri è stata registrata la prima offerta di circa 6 milioni di euro, così come confermato dallo stesso presidente sardo. I clivensi temporeggiano e secondo quanto riportato da L’Arena avrebbero chiesto come contropartita Andreolli, già in passato in gialloblu.

Le altre trattative di calciomercato

Oggi l’agente di Kevin Lasagna, attaccante dell’Udinese, ha confermato l’interesse della Lazio per il suo assistito. Sempre in casa biancoceleste si registra il ‘mal di pancia’ di Dusan Basta: su di lui Parma e Bologna. Attivissima l’Inter che potrebbero chiudere per William Carvalho, svincolatosi dallo Sporting Lisbona. Si tratterebbe del terzo parametro zero dopo Asamoah e De Vrij. Il Milan, sempre sotto la lente della Uefa, si concentra sul mercato in uscita: Zapata è vicinissimo al Boca Juniors. Meret-Napoli, ci siamo: i partenopei potrebbero chiedere anche Karnezis al patron Pozzo. Infine altri due allenatori italiani esporteranno il tricolore: si tratta di Fabrizio Ravanelli – ufficiale il suo approdo all’Arsenal Kiev – e di Marco Rossi, neo commissario tecnico dell’Ungheria.
TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

La bomba di mercato di oggi: il Real pronto all’all in su Courtois

Ormai sembrava tutto già fatto, ma l’affare Alisson-Real si è incredibilmente arenato sulle richieste della Roma – si parla di una domanda di circa 80 milioni per il brasiliano. Infatti secondo i rumors che arrivano dalla Spagna, il Madrid sarebbe indispettito dall’atteggiamento dei giallorossi, e quindi starebbe pensando di virare su Thibaut Courtois, portiere del Chelsea. Ma anche in questo caso il prezzo per il belga è tutt’altro che basso: Abramovich non si siederà a parlare per meno di 50 milioni di euro. Vedremo se questa mossa di Perez non sia soltanto un bluff per convincere Monchi a far scendere il prezzo.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato