Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Udinese, parla l'agente di Lasagna: "Lazio destinazione gradita, ci sono tante società interessate"

Kevin-Lasagna-Udinese

Il procuratore dell’attaccante bianconero ha parlato del futuro del suo assistito, in bilico tra Lazio, Inter e riconferma in Friuli

La stagione dell’Udinese è stata senza dubbio deludente. La salvezza conquistata all’ultimo respiro non può lasciare soddisfatta la società friulana. Se però c’è qualcosa da salvare dell’ultima annata, gran parte del merito è di Kevin Lasagna. In una squadra decisamente sottotono, l’attaccante ex Carpi ha brillato con 12 reti in campionato, quasi tutte decisive per evitare la retrocessione. Ora, però, ha attirato su di sé l’attenzione di alcuni top club italiani e non.

Conteso tra Lazio e Inter

Proprio in ottica mercato ha parlato ai microfoni di TIMgate l’agente di Lasagna, Massimo Briaschi. Queste le dichiarazioni sul futuro del suo assistito: “La Lazio è una grandissima società, ma ad oggi non abbiamo avuto contatti con loro. Sarebbe comunque certamente una destinazione gradita per prestigio e qualità della squadra. Ha le qualità per sostituire Immobile. Inter? Ci sono tantissime squadre interessate a Kevin, valuteremo cosa fare“.

E se rimanesse all’Udinese?

Briaschi non esclude nemmeno una permanenza di Lasagna all’Udinese, almeno per un altro anno: “Non so se i friulani siano pronti a privarsi del giocatore. Un eventuale trasferimento passa inevitabilmente per il consenso della società. Nel calciomercato però i miracoli possono accadere, quindi non si possono dare risposte certe sul suo futuro. Sicuramente ha le qualità per fare bene ovunque e nella scorsa stagione lo ha dimostrato“.

? Pillola di Fanta

Lasagna nell’ultima stagione ha regalato molte soddisfazioni ai fantallenatori che hanno deciso di puntare su di lui. Si è rivelato un titolare fisso dell’Udinese, ma non solo. Difficilmente è andato sotto la sufficienza e ha impreziosito il suo rendimento con 12 gol e un assist in campionato. Tanti lo avranno già segnato sul proprio taccuino in vista della prossima asta. Se però dovesse trasferirsi in un top team con la prospettiva di fare la “punta di scorta”, potrebbe perdere valore in ottica fantacalcistica. Particolare attenzione dunque al suo futuro. A RISCHIO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato