Seguici su

Nazionali

Francia-Argentina, Sampaoli: "Fa male, pensavo che avremmo potuto vincere"

Sampaoli Argentina

Il ct dell’Albiceleste analizza la brutta sconfitta nel primo ottavo di finale dei Mondiali di Russia 2018

Si è giocato il primo ottavo di finale di questo Mondiale, e non è finito bene per l’Argentina. L’Albiceleste è stata sconfitta dalla Francia, venendo così eliminata anzitempo dalla rassegna iridata. “Fa male esser già fuori dal Mondiale, soprattutto considerato lo sforzo fatto dai ragazzi per arrivare fino a qui. Devo però riconoscere che la Francia è stata più brava: ha messo in campo grande qualità e velocità nei contropiedi, e ci ha fatto male. Mbappé è un giocatore straordinario – esordisce il ct argentino Jorge Sampaoli, che poi continua – Peccato perché avevamo studiato qualsiasi cosa di questa partita. Ci eravamo preparati su ogni dettaglio e su tutto ciò che sarebbe potuto accadere. Purtroppo questo non è bastato, ma è il calcio. I ragazzi hanno lottato fino alla fine, e nel recupero potevamo anche pareggiarla“.
Il tecnico dell’Argentina analizza poi le difficoltà della sua squadra e fa mea culpa. “Venivano da una fase di qualificazione in cui abbiamo faticato molto: è stata dura passare il girone. Non voglio però dare la colpa al poco tempo per prepararci. Ero davvero convinto che avremmo vinto questa partita, e che saremmo potuti arrivare fino in fondo. Personalmente, come allenatore tutto questo mi renderà più forte. Voglio comunque ringraziare questo gruppo: è stato fantastico allenare questi ragazzi, peccato non esser andati più avanti nel Mondiale di Russia – spiega Sampaoli, che infine conclude – Vedo comunque un futuro molto roseo per l’Argentina. Questa nazione ha tanti giocatori giovani dal sicuro avvenire: loro riusciranno a riportare questo paese in alto, dove merita di stare“.


? Pillola di Fanta

Ennesima delusione per l’Argentina, che ancora una volta deve abbandonare il sogno di una nazione intera: riportare la Coppa del Mondo a Buenos Aires, dove manca dal 1986. Ovviamente, il fallimento più clamoroso è quello di Leo Messi: la Pulce non è mai riuscita ad incidere, ma Sampaoli non lo ha mai messo in condizione di farlo. DELUSIONE
 
 
 

Fonte foto: fifa.com

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali