Seguici su

Serie A

Milan, la famiglia Ricketts interessata alle quote del club. Ha un volto il possibile socio di Yonghong Li

Sede-casa-Milan

Potrebbe arrivare dall’America il socio di minoranza di Yonghong Li. I Ricketts hanno un patrimonio di circa 2,4 miliardi di dollari e sono proprietari dei Chicago Cubs

Nella giornata in cui Yonghong Li non è riuscito a provvedere all’aumento di capitale di 32 milioni, potrebbe esserci una buona notizia per i tifosi del Milan. La famiglia Ricketts, proprietaria, nel nome di Thomas Ricketts, del club di baseball Chicago Cubs ha diramato un comunicato in cui afferma la volontà di acquisire delle quote del Milan. Ecco il comunicato:
“La famiglia Ricketts (non solo Tom) è interessata ad acquisire uno stakeholder di controllo nell’AC MilanMentre Tom è la persona di riferimento, l’intera famiglia e le intere risorse finanziarie della famiglia sono coinvolte in questa vicenda, proprio come la proprietà dei Cubs. La famiglia Ricketts ha portato un campionato ai Chicago Cubs attraverso investimenti a lungo termine ed essere stati grandi amministratori del club. Porterebbero lo stesso approccio al Milan. (Non ci sarebbero modifiche rapide ma investimenti a lungo termine per assicurare un successo duraturo)”.
Thomas Ricketts è proprietario dei Chicago Cubs dal 2009 e nel 2017 ha chiuso l’esercizio con un giro di affari di 3,7 miliardi di dollari e Forbes gli attesta un patrimonio di 2, 4 miliardi di dollari. Le trattative stanno procedendo e finalmente, Yonghong Li potrebbe aver trovato il tanto atteso socio.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A