Seguici su

Serie A

Milan, parla Galliani: "Berlusconi non ricomprerà il club"

galliani milan buonuscita non ho preso un euro

L’ex amministratore delegato del Milan parla del presente e del passato del club rossonero

Adriano Galliani, ex amministratore delegato del Milan, ha parlato ai margini di un evento organizzato a Palazzo Lombardia. La mostra in programma era “I grandi successi del Milan” e inevitabilmente il discorso è andato sul periodo in cui il presidente è stato Berlusconi. Molto importante la premessa fatta dall’attuale senatore di Forza Italia: “Io sono qui per parlare del club visto dal 1986 al 2017, il periodo in cui ci ho lavorato, non della società che c’è ora. Un ritorno di Berlusconi nel club? Ad oggi mi sento di escluderlo. Una rivelazione che vale moltissimo, visto che arriva da una persona molto vicina all’ex presidente rossonero.
Galliani parla poi del periodo d’ora che ha vissuto il Milan: “Il ricordo più bello è certamente una gara di Champions League, ossia la finale contro la Steaua Bucarest. Tutto lo stadio era rossonero, non credo sia mai successa una tale presenza di sostenitori. Nessuno credeva alle parole di Berlusconi quando diceva di voler vincere tutto, il tempo gli ha dato ragione. Sono stati 31 anni irripetibili, con tre epoche d’oro: Sacchi, Capello e Ancelotti. Ancora oggi, ogni tanto, riguardo le partite del Milan e provo sempre le stesse emozioni”. 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A