Seguici su

Nazionali

Mondiali 2018, Svizzera-Costa Rica 2-2: il pari spettacolare qualifica gli elvetici alle spalle del Brasile

svizzera costa rica dzemaili mondiali 2018 russia

Il punto conquistato permette alla Svizzera di raggiungere gli ottavi di finale. Prestazione orgogliosa dei centroamericani

Il pareggio per 2-2 tra Svizzera e Costa Rica permette agli elvetici di conquistare la qualificazioni, mentre concede ai centramericani il congedo con onore dai Mondiali.
Sono i costaricensi a rendersi pericolosi per primi dopo solo 5 minuti. Sommer respinge una conclusione di Campbell, poi sugli sviluppi dell'azione si esibisce in una parata fantastica sul colpo di testa di Borges, allungandolo sul palo. I Ticos continuano a spingere e al 10′ colpiscono anche la traversa con un tiro di Colindres. Al 16′ primo squillo della Svizzera, con Gavranovic che cerca di sorprendere Navas da fuori area, ma la conclusione si spegne sul fondo. Ma al 19′ è ancora Sommer a doversi superare, deviando con la punta delle dita la conclusione di Oviedo. Nonostante il bell'avvio della Costa Rica, a sbloccarla al 31′ è la Svizzera, con la sponda di Embolo decisiva per l'inserimento di Dzemaili, che sfonda letteralmente la porta di Navas. Dopo appena due minuti un'azione molto simile porta di nuovo alla conclusione il centrocampista svizzero, ma il suo tiro viene deviato in corner. Al 38′ è la Costa Rica a riaffacciarsi in avanti: una punizione scodellata in mezzo da Guzman non trova la deviazione vincente di Waston per una questione di millimetri.
Il secondo tempo non si apre in modo diverso dal primo: al 47′ sono i costaricensi a rendersi pericolosi. Campbell però colpisce molto male, non avvicinandosi nemmeno alla porta difesa da Sommer. Al 54′ ancora pericolosi i centramericani, con l'interessante sponda di Colindres per Borges che però colpisce alto. È solo questione di minuti per il pareggio della Costa Rica, che arriva al 56′ con una bella incornata di Waston sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Da qui la partita si addormenta senza produrre più grandi occasioni per una ventina di minuti. A sbloccarla nuovamente è un sussulto al 77′ su una bella incursione di Shaqiri, che pennella un gran pallone per la testa del neoentrato Drmic. L'attaccante svizzero centra però l'incrocio dei pali. All'88 il centravanti ha un'altra occasione e non perdona: gli elvetici tornano in vantagggio. Nel recuperò però la Costa Rica conquista con tenacia un calcio di rigore per un intervento molto stupido di Zakaria. Ruiz dal dischetto calcia sulla traversa, ma sul rimpallo il pallone colpisce la schiena di Sommer e termina in rete.

FANTAMONDIALE – Svizzera-Costa Rica, tabellino e pagelle

Svizzera (4-2-3-1): Sommer 6; Lichtsteiner 6, Schär 5,5, Akanji 5,5, Rodriguez 5,5; Behrami 5 (60′ Zakaria 5), Xhaka 5; Shaqiri 5,5 (81′ Lang s.v.), Dzemaili 6,5, Embolo 6,5; Gavranovic 5 (69′ Drmic 6,5). All. Petkovic
Costa Rica (5-4-1): Navas 6; Gamboa 5,5 (90′ Smith s.v.), Acosta 5, Waston 6,5, Gonzalez 6, Oviedo 6; Borges 6, Guzman 6,5 (90′ Azofeifa s.v.), Ruiz 6, Colindres 5,5 (81′ Wallace s.v.); Campbell 6,5. All. Ramirez
MARCATORI: Dzemaili al 31′, Waston al 56′, Drmic all'88', Sommer (aut.) al 93′
AMMONITI: Lichtsteiner, Zakaria, Schär (S); Gamboa, Campbell, Waston (C)
ESPULSI: 
ASSIST: Embolo, Campbell, Zakaria
NOTE: Ruiz sbaglia rigore
Mondiali di Russia 2018 – Calendario e risultati
Tutte le pagelle della terza giornata dei Mondiali di Russia 2018

? Pillola di Fanta

La Costa Rica non è riuscita a replicare il sorprendente percorso del Mondiale del 2014, vedendosi eliminata subito ai gironi. Proprio all'edizione brasiliana risale l'ultima vittoria della nazionale centramericana, arrivata contro l'Italia. SFORTUNATA

fonte foto: Fifa.com


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali