Seguici su

Nazionali

Mondiali 2018, tutto su Belgio-Giappone: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c'è da sapere sull'ottavo di finale tra Belgio e Giappone. Lukaku e compagni godono dei favori del pronostico

Belgio-Giappone sarà l'ultimo degli ottavi di finale di Russia 2018. I Diavoli Rossi partono, senza alcun dubbio, con i favori del pronostico, ma occhio alla spensieratezza dei nipponici, una delle autentiche sorprese di questa prima parte di Mondiale.

Come arriva il Belgio

La squadra di Martinez ha chiuso il girone G al primo posto e a punteggio pieno. Il tutto è stato frutto delle tre vittorie contro Panama, Tunisia e Inghilterra, caratterizzate da 9 gol fatti e da soltanto 2 subiti. Lukaku e compagni sembrano quindi aver finalmente raggiunto quella maturità, quella mentalità e quella continuità che è sempre mancata. L'ostacolo asiatico sembra – quantomeno sulla carta – abbastanza alla portata.

Come arriva il Giappone

Gli uomini di Nishino hanno sicuramente stupito tutti. Importante la vittoria della prima giornata contro la Colombia, che ha reso tutto un po' più semplice. Il Giappone è stato anche assistito dalla fortuna, visto che il passaggio del turno è arrivato grazie al fair play, ossia grazie al minor numero di cartellini gialli subiti rispetto al Senegal. Organizzazione e buon gioco sono caratteristiche che comunque sembrano appartenere alla squadra asiatica. La partita con il Belgio sarà un autentico banco di prova.
Consigli fantacalcio: i giocatori da schierare per gli ottavi di finale al fantamondiale

Orario partita e dove vederla

Belgio-Giappone sarà trasmessa in diretta esclusiva e in chiaro su Canale 5. Il match sarà visibile anche in streaming su smartphone, tablet e laptop, tramite il sito di SportMediaset e l'applicazione Mediaset Mondiali Fifa.

Probabili formazioni

Martinez dovrebbe optare per il consueto 3.4-3, con il trio offensivo composto da Mertens, Lukaku e Hazard. Le chiavi del centrocampo saranno invece affidate a De Bruyne. Nishino dovrà invece fare a meno di Okazaki, infortunatosi con la Polonia, e dovrebbe scegliere il 4-2-3-1. L'unica punta dovrebbe essere Osako, con Kagawa a giostrare e ad agire sulla trequarti.
Belgio (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Boyata, Vertonghen; Meunier, Witsel, De Bruyne, Carrasco; Mertens, R. Lukaku, E. Hazard. All. Martinez
Giappone (4-2-3-1): Kawashima; Nagatomo, Shoji, Sakai, Yoshida; Shibasaki, Hasebe; Kagawa, Inui, Haraguchi; Osako. All. Nishino
Consulta tutte le probabili formazioni degli ottavi di finale di Russia 2018

Belgio-Giappone, i precedenti

Belgio e Giappone si sono già affrontate per cinque volte. Il bilancio è a favore dei nipponici, a quota due vittorie. Due sono stati anche i pareggi, mentre i Diavoli Rossi si sono imposti soltanto in un'occasione. Sarà il campo a dire se la storia sarà smentita oppure confermata.
Mondiali di Russia 2018 – Calendario e risultati
Scommetti sugli ottavi di finale, registrati e ricevi un bonus di benvenuto fino a 200€ su Netbet.it


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali