Seguici su

Nazionali

Mondiali, Russia-Egitto 3-1: Dzyuba e Cheryshev da sogno

egitto-russia-cheryshev

Ancora una volta sono Cheryshev e Dzyuba a regalare alla Russia il trionfo. Egitto ad un passo dall’eliminazione. Il tabellino e le pagelle per il Fantamondiale

Russia-Egitto consegna ai Mondiali, a meno di clamorosi ribaltoni, la prima qualificata agli ottavi e la prima eliminata. I padroni di casa vincono 3-1 e salgono a sei punti: ad un passo la qualificazione. La nazionale africana invece non trae giovamento dal ritorno di Salah e incassa, dopo lo 0-1 con l’Uruguay, un’altra sconfitta.
La squadra che inizia meglio il match è la Russia. I padroni di casa giocano con grande intensità, mentre Salah e compagni si limitano ad attendere. Le prime occasioni capitano però alla nazionale africana: il colpo di testa di Mohsen e il tiro a giro di Trezeguet finiscono comunque a lato. La nazione di Cherchesov spinge, ma non crea grandi occasioni da gol. La formazione di Cuper invece gioca una partita difensiva, ma quando sale si rende pericolosa. In questo clima, al minuto 40, arriva la migliore occasione del primo tempo: Salah, fino a quel momento fuori dalla partita, riceve palla al limite dell’area. L’egiziano viene fermato da Zhirkov, ma riesce poi a trovare lo spazio per la girata: pallone comunque fuori.
Cambia tutto nella ripresa. L’azione che apre la partita arriva al minuto 47: un innocuo tiro da fuori di Golovin viene respinto nella propria porta da Fathi. È l’1-0 della Russia, la rete che sblocca mentalmente il match. La nazionale africana risente moltissimo del gol subito e non riesce ad abbozzare un tentativo di rimonta. Al contrario è la nazionale russa a chiudere il match. Al 59′ arriva il 2-0: grande azione sulla destra di Fernandes, che mette in mezzo: Cheryshev di piatto mette in rete il suo terzo gol personale. Due minuti dopo arriva invece la rete di Dzyuba: grande azione personale del numero 22, che sfruttando il suo fisico si libera di Gabr e batte El Shenawy sul primo palo. Con la forza dell’orgoglio l’Egitto prova la rimonta, ma il piatto destro di Trezeguet sibila a lato. Al 73° episodio da Var: Salah cade nei pressi dell’area di rigore. L’arbitro inizialmente assegna la punizione, decisione poi cambiata in seguito al supporto tecnologico. Il penalty viene poi tramutato in rete dall’attaccante del Liverpool: è il gol dell’1-3. La gara è comunque praticamente finita: la selezione africana non riesce a creare altre grandi occasioni e saluta ai gironi, con ogni probabilità, questi Mondiali.

fonte foto: twitter.com/FIFAWorldCup 

FANTAMONDIALE: Russia-Egitto 3-1, tabellino e pagelle

Russia (4-2-3-1): Akinfeev 6; Fernandes 6,5, Kutepov 6, Ignashevic 6, Zhirkov 6,5 (86′ Kudriashov s.v.); Gazinskiy 6, Zobnin 6,5; Samedov 6, Golovin 6,5, Cheryshev 6,5 (74′ Kuziaev 6); Dzyuba 7 (79′ Smolov 5,5). All. Cherchesov
Egitto (4-2-3-1): El Shenawy 6; Fathi 4,5, Gabr 5, Hegazy 5, Abdel-Shafy 5,5; Elneny 5,5 (64′ Warda 6), Hamed 5,5; Salah 6, El-Said 5,5, Trezeguet 6 (68′ Sobhy 5,5); Mohsen 6 (82′ Kahraba s.v.). All. Cuper
MARCATORI: Fathi (aut.), Cheryshev, Dzyuba (R); Salah (rig.)
ASSIST: Fernandes (R)
AMMONITI: Smolov (R); Trezeguet (E)
ESPULSI: –

? Pillola di Fanta

Salah non ha giocato una grande partita. L’impressione è che il giocatore non abbia ancora recuperato al meglio dall’infortunio alla spalla. Forse la partita sarebbe andata diversamente senza quel problema fisico dell’attaccante del Liverpool. RIMPIANTI

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali