Seguici su

Calciomercato

Parma, il direttore sportivo Faggiano: "Per Cerri la Juventus vuole 12 milioni. Balotelli? Budget finito"

In vista dell’apertura del calciomercato estivo, il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano ha fatto il punto sui movimenti dei ducali

Dopo lo storico ritorno in Serie A ottenuto al termine di una grande cavalcata, il Parma è pronto a rinforzare la rosa per provare a rimanere nella massima serie. Sono tanti i nomi circolati negli ultimi giorni, ma a fare il punto ci ha pensato direttamente il direttore sportivo dei ducali Daniele Faggiano che – nel corso di un’intervista rilasciata a Tv Parma – ha parlato proprio delle trattative del club. Le principali trattative sono quelle legate al reparto offensivo, con un nome su tutti, quello di Alberto Cerri: “La Juventus vuole fare cassa e lo valuta 10-12 milioni. Capisco che Parma è bella e appetibile, ma noi dobbiamo stare attenti all’economia della squadra“.
Nel corso di questi giorni si è però parlato anche di attaccanti del calibro di Gabbiadini e Balotelli: “L’anno scorso ho fatto delle operazioni in entrata che erano anche troppo onerose e alla fine i fatti mi hanno dato ragione, ma stavolta devo agire con più oculatezza. In serie A ci vuole un attimo a spendere tanti soldi, si parla di Balotelli, ma con un ingaggio di quattro milioni, che a noi società ne costano dodici, abbiamo finito il budget. Chi non vorrebbe Gabbiadini o Balotelli? Ma non possiamo fare il passo più lungo della gamba“.

?Pillola di fanta

Dopo la grande stagione disputata in Serie B con il Perugia, Alberto Cerri ha attirato l’attenzione di diversi club, su tutti quella del Parma. L’attaccante della Juventus è stato infatti uno dei migliori del campionato cadetto, sia come prestazioni che come bonus: per lui 19 gol e 12 assist in 37 presenze. BOMBER


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato