Ultime notizie

Platini: "Non sono quello che dicevano, andrò al contrattacco. Ho visto la faccia nera del calcio"

Platini: "Non sono quello che dicevano, andrò al contrattacco. Ho visto la faccia nera del calcio"

Dopo essere stato scagionato dalle accuse di violazione del codice etico, Michel Platini si è sfogato nel corso di una lunga intervista

Il momento difficile per Michel Platini sembra essere ormai passato, dopo le accuse di violazione del codice etico e le richieste per una lunga squalifica, l'ex numero uno della UEFA è stato scagionato dalla magistratura svizzera, che ha deciso di archiviare il suo caso. Presente ad un evento di golf in Italia, lo stesso Platini ha voluto sfogarsi in un'intervista rilasciata ai microfoni della Gazzetta dello Sport: “Sto bene, sto riscoprendo la vita di una persona normale. Adesso che il pm ha riconosciuto che non ho fatto niente, non sono un corrotto, non ho rubato, non sono quello che dicevano quei buffoni della commissione etica, mi sento un altro. E andrò al contrattacco. Da quando mi hanno accusato è stato un incubo, andavo di commissione in commissione, sicuro della mia innocenza, e mi sono trovato squalificato. Otto anni, poi 6, poi 4, e la gente ha capito che era tutto falso, tutto già scritto. Tutte quelle idiozie della Fifa su di me. Ma è stato come prendere una sberla, e poi un’altra, e poi un’altra ancora“.
L'accusa mossa contro di lui era basata su un pagamento di due milioni ricevuto per una consulenza a Blatter: “Quei soldi li ho dichiarati al fisco, ho pagato i contributi. Non è che volevo nasconderli. Piuttosto: gli avvocati della Fifa non sono pagati anche per tutelare i vice-presidenti? Percheé non me l'hanno detto che dovevo avvisare la Uefa? Ho perso 4 anni dietro alle commissioni e ai giornalisti per spiegare sempre le stesse cose. Devo recuperarli. Non mi arrendo finchè non riconosceranno che non ho fatto niente contro l'etica, che sono immacolato. Non voglio vivere con questa macchia. Quelli della commissione sono dei buffoni e di loro me ne sbatto“.
In questo periodo difficile, nel quale ha visto il peggio del calcio, Platini ha però capito una cosa: “Ho visto la faccia nera del calcio. Non me l’aspettavo. Ero entrato in politica per far sviluppare il pallone, per far giocare i bimbi, non per difendermi. Di Uefa e di Fifa non me ne può fregare di meno. Mi era spiaciuto per lo sguardo delle gente che i primi giorni era cambiato. E mi è servito per capire e fare autocritica: pensavo di essere importante, non mi accorgevo di vivere in un piccolo mondo autoreferenziale. Alla gente, dei presidenti non importa un tubo, gli importa di Messi, Ronaldo, Ibra, del fischio d’inizio e di quello finale. Ora lo so e posso vivere come una persona normale“.
Una cosa però non è cambiata, ed è il suo pensiero sul VAR: “Sono sempre stato nemico della moviola. Oggi più di prima. L’avevo detto a Blatter: ‘Una volta che cominci non sai dove finisci'. Ti fermi per tutto. Rivedi tutto. Nessun guardalinee solleverà più una bandierina. Il problema sono gli arbitri scarsi e la loro formazione“.

Fonte foto:www.imagephotoagency.it


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

37 18 14 5 24 68
4 Juventus

Juventus

37 18 14 5 21 68
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

37 11 13 13 -2 46
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Ultime notizie