Seguici su

Serie A

Atalanta, parla De Roon: “Per me il calcio è divertimento”

Marten De Roon è pronto per iniziare una nuova stagione con  la maglia dell’Atalanta. Il centrocampista è un pilastro dello scacchiere di Gasperini

Scocca il mese di luglio e con questo si avvicinano i ritiri estivi. È tutto pronto anche in casa Atalanta. Tra i protagonisti più attesi c’è, senza alcun dubbio, Marten De Roon. L’olandese sembra esser pronto per una nuova stagione.

De Roon, il play degli orobici

Il giocatore degli orobici ha rilasciato qualche dichiarazione ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’: “Nonostante qualche cessione, sono convinto che la nostra identità non cambierà. Gasperini è bravo a lanciare i giovani e continuerà a farlo. Il mio ruolo? Continuerò a fare il play davanti alla difesa, con Freuler al mio fianco“. Il classe ’91 si è soffermato anche sul suo concetto di calcio, ricordando Marco Van Basten, suo allenatore ai tempi dell’Herenveen: “Il calcio per me è soprattutto divertimento. Me lo ha insegnato Van Basten ai tempi dell’Herenveen. Mi diceva sempre di pensare a divertirmi, perché solo così la mente sarebbe stata libera e avrei giocato meglio. Aveva assolutamente ragione“.

De Roon e la sfida europea

De Roon ora però è concentrato solo sull’Atalanta e sulla nuova sfida europea: “Sarà più complicato perché l’anno scorso eravamo una sorpresa, mentre adesso ci conoscono tutti. Sono sicuro però che arriveremo di nuovo agli ottavi e, chissà, magari anche oltre. Siamo più maturi e conosciamo la nostra forza“. Infine una battuta sulla nazionale olandese: “Ho collezionato finora solo cinque presenze. Contro l’Italia ho giocato tutta la partita e avverto la fiducia di Koeman. Spero di rimanere nel giro della selezione. Comunque io ce la metterò tutta“.

? Pillola di Fanta

Con ben 70 presenze in Serie A, condite da 4 reti e 4 assist, Martin De Roon ormai è uno dei centrocampisti più importanti del nostro campionato. A 27 anni la prossima stagione potrebbe essere per lui quella del definitivo salto di qualità. MATURITÀ

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A