Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Inter, Eder saluta i nerazzurri: “Una scelta difficile”

eder inter titolare

Eder è ufficialmente un giocatore dello Jiangsu. L’italo-brasiliano ha salutato l’Inter e l’Italia con un post sul suo profilo Instagram

Eder è ufficialmente un giocatore dello Jiangsu. L’attaccante italo-brasiliano lascia quindi l‘Inter dopo due stagioni e si trasferisce in Cina. Ai nerazzurri sono andati 5 milioni di euro, prezzo a cui è stato pagato il cartellino. Il 31enne ha deciso di fare i suoi saluti tramite un lungo post sul suo profilo Instagram.

View this post on Instagram

Ciao a tutti! In questi ultimi giorni mi è capitato tante volte di ripensare alla mia carriera. In Italia sono arrivato 14 anni fa e ogni giorno ho imparato qualcosa di bello, ho avuto la possibilità di realizzarmi attraverso il calcio. Sono orgoglioso di aver indossato la maglia azzurra e vissuto bellissimi momenti con la Nazionale, come quelli dell’Europeo 2016. Empoli, Frosinone, Brescia, Cesena, a Genova con la Sampdoria, a Milano con l’Inter: in ogni città lascio amici ai quali ho già detto che quello di oggi è solo un arrivederci, perché loro fanno parte della mia storia di uomo. Lasciare l’Italia non è stato facile, lasciare l’Inter è stata una scelta difficile. Il senso di appartenenza alla famiglia nerazzurra è qualcosa che se non lo provi non lo capisci. Anche se le prime due stagioni non sono andate come speravamo, anche se ho giocato meno di quello che avrei voluto, sono orgoglioso e felice di aver dato un contributo per riportare la squadra e i tifosi dove meritano: in Champions League. Se ripenso all’ultima partita con la Lazio a Roma ancora mi emoziono: una serata indimenticabile!!! Grazie alla Proprietà, al Presidente, ai direttori, a tutti i dirigenti e dipendenti, al personale di Appiano Gentile, ai dottori, ai fisioterapisti, ai magazzinieri, e a tutti mie COMPAGNI, ogni giorno con voi è stato un gran bel giorno. E grazie a mister Spalletti e a tutto lo staff: nella passata stagione abbiamo iniziato un percorso importante, che porterà grandi soddisfazioni, che permetterà alla squadra di giocare sempre, contro tutti e contro tutto, da @inter Ora mi aspetta la Cina, una nuova avventura professionale, un nuovo capitolo della mia carriera che affronterò come sempre con serietà e impegno! Io continuerò a tifare per tutti Voi. Volersi bene è il sentimento più bello che ogni uno di noi può regalare agli altri. Con affetto,

A post shared by Eder (@ederinho23) on

Eder, una nuova avventura

In questi ultimi giorni mi è capitato tante volte di ripensare alla mia carriera. In Italia sono arrivato 14 anni fa e ogni giorno ho imparato qualcosa di bello. Ho avuto la possibilità di realizzarmi attraverso il calcio. Sono orgoglioso di aver indossato la maglia azzurra e vissuto bellissimi momenti con la Nazionale, come quelli dell’Europeo 2016. Empoli, Frosinone, Brescia, Cesena, a Genova con la Sampdoria, a Milano con l’Inter: in ogni città lascio amici ai quali ho già detto che quello di oggi è solo un arrivederci, perché loro fanno parte della mia storia di uomo“, queste le parole dell’ormai ex Inter. Quest’ultimo ha ammesso che la sua decisione non è stata affatto semplice: “Lasciare l’Italia non è stato facile, lasciare l’Inter è stata una scelta difficile. Il senso di appartenenza alla famiglia nerazzurra è qualcosa che se non lo provi non lo capisci. Anche se le prime due stagioni non sono andate come speravamo, anche se ho giocato meno di quello che avrei voluto, sono orgoglioso e felice di aver dato un contributo per riportare la squadra e i tifosi dove meritano: in Champions League. Se ripenso all’ultima partita con la Lazio a Roma ancora mi emoziono: una serata indimenticabile!!!” Eder insomma ha voluto ringraziare l’Inter: “Grazie alla proprietà, al presidente, ai direttori, a tutti i dirigenti e dipendenti, al personale di Appiano Gentile, ai dottori, ai fisioterapisti, ai magazzinieri, e a tutti mie compagni.  E grazie anche a mister Spalletti e a tutto lo staff”. Infine l’italo-brasiliano si è  concentrato sulla nuova avventura: Ora mi aspetta la Cina, una nuova avventura professionale, un nuovo capitolo della mia carriera che affronterò come sempre con serietà e impegno.”

? Pillola di Fanta

In queste due stagioni in nerazzurro, Eder ha realizzato 14 reti e 8 assist in 86 gare. Ora per lui è arrivato il momento dell’avventura in Cina. ADDIO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato