Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Milan, Badelj vuole il rossonero e temporeggia con lo Zenit

Milan-Badelj-Fiorentina

L’ex Fiorentina si è svincolato a giugno ed è alla ricerca di una nuova sistemazione: i russi offrono tanto, ma lui vorrebbe vestire il rossonero

Purtroppo non sono pronto a legarmi a vita alla Fiorentina“, aveva detto Milan Badelj tramite una lunga lettera di commiato sul sito ufficiale viola annunciando di non voler rinnovare il contratto in scadenza. Era stato un anno complicato per tutta Firenze e per lui in particolare, presosi l’onere e l’onore di portare al braccio quella fascia di capitano fino a poco tempo prima indossata da Davide Astori e anche quello di parlare durante la cerimonia del suo funerale.

Il 30 giugno il croato si è dunque svincolato e ha incominciato a vagliare le offerte pervenutegli da tutta Europa. Quella più convincente è giunta da San Pietroburgo, dove lo Zenit gli ha proposto un ricco contratto. Così le due parti si sono avvicinate sino ad arrivare a un passo dalla chiusura della trattativa, ma in quel momento il calciatore ha chiesto di rallentare e ha rimandato la firma dell’accordo.

Milan al Milan

Secondo calciomercato.com, Badelj starebbe aspettando fino all’ultimo secondo il Milan, sua meta prediletta. Il centrocampista conosce bene la Serie A e sa di avere il gradimento della società rossonera, attesa però oggi dalla sentenza del Tas di Losanna in merito al ricorso contro l’esclusione dalle competizioni europee sancita dall’Uefa per via del mancato rispetto del Fair Play Finanziario.

È sicuramente la cosa più banale da scrivere in questo momento, ma per questo la tentazione si fa irresistibile: Milan vuole solo il Milan.

? Pillola di Fanta

Badelj ha dimostrato durante le sue quattro stagioni alla Fiorentina di essere un giocatore specializzato nella fase di interdizione, ma che nello stesso tempo non si priva di scorribande offensive prolifiche. Una rete al primo anno di Serie A, una al secondo, due al terzo e al quarto, per un totale di 6 gol, a cui aggiunge anche 7 assist. Dall’altra parte sono ben 26 i cartellini gialli nel campionato italiano, con due espulsioni per doppia ammonizione. SOSTANZIALE

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato