Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Parma, si lavora al grande colpo: Mario Balotelli e Antonio Cassano

I ducali starebbero monitorando con attenzione la situazione legata a Mario Balotelli. E con lui può tornare anche Cassano

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il calciomercato del Parma potrebbe subire un’impennata considerevole: i crociati, infatti, starebbero valutando l’opzione di acquistare Balotelli e far tornare Cassano.

Balotelli, l’ingaggio è il problema principale

Per Supermario, il Nizza chiede 10 milioni di euro. Il Parma non vorrebbe spingersi oltre i 5, ma l’ostacolo più grande è rappresentato dall’ingaggio: l’attaccante, infatti, dovrebbe ridursi di molto il suo stipendio. Nota positiva sarebbe il ritorno in Italia: anche per consolidare la sua posizione in Nazionale, Balotelli potrebbe decidere di tornare nel Belpaese, in una città e una squadra che lo amerebbe e dove sarebbe titolare indiscusso.

Cassano, difficile ma: “Mai dire mai

Queste sono le parole pronunciate dall’amministratore delegato del Parma, Luca Carra, ai microfoni di Radio Sportiva: “Se Cassano può tornare da noi? Al momento direi di no, ma mai dire mai. Il nostro mercato non è ancora finito“. Parole che quindi lasciano uno spiraglio di speranza per i tifosi ducali. Cassano ha sempre dichiarato di voler continuare a giocare in Serie A, rifiutando diverse proposte dalla Serie B e dall’estero che lo hanno costretto a un anno da svincolato. La lunga inattività, infatti, potrebbe essere un problema per il non più giovane 36enne.

Suggestioni Cerci e Aquilani

Da annotare l’interessamento anche per due svincolati di lusso come Cerci e Aquilani, entrambi svincolati. Il primo è reduce da una non troppo fortunata esperienza al Verona, dove lo scorso anno è stato martoriato dagli infortuni. Il secondo, invece, viene dall’esperienza al Las Palmas conclusasi con la retrocessione.

? Pillola di Fanta

Mercato finora oculato quello del Parma con diversi buoni giocatori arrivati, che prevedono un mix di esperienza e talento: Rigoni, Gobbi e Bruno Alves portano in dote la conoscenza della categoria, mentre Ciciretti garantirebbe quegli sprazzi di fantasia che non fanno mai male. Da registrare anche l’arrivo di Sepe, che dopo gli anni in panchina a Napoli, potrebbe rilanciarsi e far intravedere le sue qualità già mostrate a Empoli. OCULATEZZA


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato