Calciomercato

Calciomercato Serie A, i migliori 10 svincolati su cui puntare a costo zero

wilshere-arsenal

Da Wilshere ad Agbonlahor i migliori 10 svincolati: occasioni per le squadre di Serie A, possibili colpi di calciomercato a costo zero

Una delle capacità più importanti nel calciomercato è quella di sapersi muovere con abilità e tempismo nell'ambito dei giocatori svincolati. Giocatori il cui valore è di decine di milioni di euro e che invece, almeno per quanto riguarda il cartellino, costano zero. Giusto per ricordare l'importanza che talvolta possono assumere queste trattative basti pensare alle trattative Emre Can-Juventus e De Vrij-Lazio: due degli acquisti più importanti nel calciomercato della Serie A sono arrivati a costo zero.

Solitamente i giocatori top – come potrebbero essere definiti il tedesco e l'olandese – non finiscono, almeno formalmente, tra gli svincolati. Questo perché i club interessati all'acquisto si muovono prima dell'effettiva scadenza del contratto, cercando di anticipare la concorrenza. Per tale motivo la lista dei giocatori senza squadra, al 4 luglio 2018, non contiene nomi troppo altisonanti. Alcuni dei profili sono comunque di ottimo livello e potrebbero fare comodo a molte delle squadre della nostra Serie A. Ecco dunque la lista dei 10 giocatori svincolati più interessanti.

  • Jack Wilshere (ultimo club Arsenal): Probabilmente il miglior giocatore di questa lista. 198 presenze con la maglia dell'Arsenal la dicono lunga sulle qualità di questo giocatore, frenato negli ultimi anni da troppi infortuni. L'età è comunque ancora verde (26 anni) e il giocatore non ha escluso la possibilità di giungere in Italia.
  • Yaya Touré (ultimo club Manchester City): L'ivoriano è sceso lentamente nell'oblio dopo l'arrivo di Guardiola al Manchester City. Il suo futuro potrebbe essere in Cina o all'Atletico Madrid, certamente le incognite sono tante: l'età (ha 35 anni) e l'ingaggio richiesto, particolarmente alto.
  • Max Meyer (ultimo club Schalke 04): Strano vedere un giocatore di 22 anni in questa lista. Il tedesco potrebbe rappresentare potenzialmente un grande acquisto e così come per Touré in lizza c'è l'Atletico Madrid. Il centrocampista è però ambito anche in Italia, in particolare dal Milan.
  • Bernard (ultimo club Shakhtar Donetsk): C'è da scommettere che il brasiliano non resterà a lungo senza squadra. A lui hanno pensato anche Inter e Milan, poi indirizzatesi verso altri profili. In questo caso la controindicazione è l'ingaggio: per assicurarsi il trequartista, infatti, serviranno almeno 4 milioni di euro netti all'anno.
  • Robert Huth (ultimo club Leicester City): Uno degli eroi dello scudetto targato Ranieri lascerà Leicester. Il difensore tedesco è in fase calante, avendo 33 anni, ma può ancora garantire diversi anni a buon livello. Il suo nome viene comunque accostato con forza all'Aston Villa.
  • Fernando Torres (ultimo club Atletico Madrid): L'attaccante spagnolo non è più tornato quello ammirato con la maglia del Liverpool. Ora, a 34 anni, il pensionamento sembra vicino: la destinazione più probabile è il campionato giapponese. Le squadre italiane potrebbero pensarci, non fosse altro che per l'esperienza e il blasone del giocatore.
  • Holger Badstuber (ultimo club Stoccarda): Il difensore tedesco è stato accostato nelle ultime ore alla Lazio. Sicuramente un ottimo giocatore, ma le troppe partite saltate negli ultimi possono rappresentare una pesante incognita.
  • Tim Krul (ultimo club Brighton): Quattro anni fa il portiere saliva agli altari della cronaca per essere stato decisivo nella sfida contro la Costa Rica, valida per i quarti di finale di Brasile 2014. Ora il portiere è svincolato e l'Olanda non si è qualificata per Russia 2018. Una buona occasione, considerando anche che ha solamente 30 anni.
  • Stephané Mbia (ultimo club Hebei Fortune): Prima di trasferirsi in Cina il centrocampista franco-camerunense è stato oggetto dei desideri di molti club del nostro campionato. Ora, a 32 anni, l'affare potrebbe essere più semplice. Un giocatore dal suo fisico (1,89 m) potrebbe fare comodo a molte squadre di Serie A.
  • Gabriel Agbonlahor (ultimo club Aston Villa): Oltre 300 match giocati in Premier League per l'attaccante inglese, che in queste gare ha realizzato 73 gol e servito 47 assist. Punta dalla grande rapidità, può ancora dire la sua anche per via dell'età non così avanzata (è un classe 1986).

 

 


Delle vicinanze di Bergamo, preferisco i monumenti naturali a quelli artificiali, l'Udinese alle altre squadre e i film francesi rispetto ai film di altre nazionalità. E poi l'arancione e i numeri dispari.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato