Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 15 luglio

Cristiano Ronaldo sbarca a Torino, domani visite e firma con la Juventus. Felipe Anderson saluta la Lazio, mentre il Chelsea piomba su Suso. E l’Inter…

L’estate è da tempo entrata nel vivo, ma molte trattative sono state rallentate dagli impegni mondiali dei giocatori. Adesso però le cose cambiano. Questa sera si è infatti concluso Russia 2018: a spuntarla è stata la Francia in finale, che ha sconfitto per 4-2 la Croazia. Proprio croato è uno dei protagonisti del momento: sirene inglesi per Perisic, ma l’Inter ha già in mente i possibili sostituti. Dall’altra parte di Milano, anche il Milan deve pensare a trattenere il suo talento: un’altra big di Premier League, infatti, vuole Suso. A Roma, invece, Felipe Anderson saluta la Lazio: il brasiliano firma con il West Ham. Questo è però ancora una volta il giorno di Cristiano Ronaldo: il portghese è sbarcato a Torino, domani svolgerà le visite mediche e firmerà il contratto con la Juventus.

Benvenuto Cristiano Ronaldo

La Juventus ha finalmente chiuso l’affare del secolo. Dopo settimane in cui arrivavano tante indiscrezioni ma poche certezze, i bianconeri hanno ottenuto il “sì” del giocatore e del Real Madrid. Oltre ai movimenti di Mendes a stretto contatto con Florentino Perez, decisivo è stato l’incontro tra il portoghese ed il presidente Agnelli sulle spiagge della Grecia. CR7 era infatti lì in vacanza, dopo aver salutato anzitempo la rassegna iridata. Sono però finite oggi le ferie di Cristiano Ronaldo. Il ragazzo è infatti sbarcato oggi all’aeroporto di Caselle con il suo aereo privato. Nel pomeriggio è quindi arrivato in un hotel al centro di Torino, e domani raggiugerà il nuovo centro sportivo. In mattina svolgerà le visite mediche, e a seguire arriverà la firma del contratto e la presentazione ufficiale con la sua nuova maglia: quella della Juventus.

Addio Felipe Anderson: c’è il West ham

Dopo settimane di trattative, si conclude la telenovela tra la Lazio e Felipe Anderson. L’avventura del brasiliano nella Capitale è stata caratterizzata – a dir poco – da alti e bassi. Dopo 5 stagioni, il numero 10 lascia i biancocelesti e si trasferisce in Inghilterra. In giornata è arrivata la tanto attesa ufficialità. Nuova avventura dunque per questo ragazzo, che era in cerca di nuove emozioni. Vivrà per la prima volta il fascino della Premier League, ma ci arriverà con un bagaglio molto più ricco. La sua qualità è rimasta intatta, ma di sicuro il brasiliano si porterà dietro tutte le indicazioni tattiche imparate in Italia. La Lazio – che intanto sta pensando al rinnovo di contratto di Radu -adesso dovrà trovare un sostituto all’altezza di Felipe Anderson.

L’Inter in cerca del sostituto di Perisic

Il Manchester United è tornato forte su Ivan Perisic: d’altronde, le sue prestazioni al Mondiale con la sua Croazia sono sotto gli occhi di tutti. L’Inter chiede non meno di 60 milioni di euro, ma i Red Devils hanno tutt’altro che problemi di soldi: se Mourinho decide che l’esterno può essere utile alla causa, difficilmente il ragazzo non arriva. Ecco quindi che Ausilio deve muoversi in anticipo, e sondare il terreno in cerca di eventuali sostituti. I nomi che piacciono a Spalletti sono sempre i soliti: Angel Di Maria e Federico Chiesa. Il giocatore del Psg vuole andar via dalla Francia, ma accontentare le sue richieste è molto difficile: inoltre, su di lui c’è già il Napoli di Ancelotti. Quello della Fiorentina, invece, difficilmente lascerà Firenze per una squadra che non sia la Juventus. In casa Viola sembra infatti che sia stato già trovato un accordo di massima: ancora un altro anno in Toscana, e poi il grande salto. Infine, rimane una suggestione: l’Inter aspetta anche Suso, ma sul fantasista del Milan si è fatto avanti anche il Chelsea.

IL TABELLONE DI CALCIOMERCATO

Le altre trattative di calciomercato di oggi

Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo, si allontana sempre più Gonzalo Higuain: su di lui è forte il Chelsea – che ha già ottenuto la firma di Sarri e Jorginho – che non molla nemmeno Rugani. Con l’imminente partenza dell’argentino, la Vecchia Signora vuole trattenere Mandzukic: il Borussia Dortmund si è fatto avanti, ma per il momento avrebbe ricevuto un secco “no” da parte dei bianconeri. L’Inter insiste per Vrsaljko, ma l’Atletico Madrid fa muro. Gattuso vuole trattenere Bertolacci al Milan, ma il suo contratto scade nel 2020: serve il rinnovo. Dopo l’inserimento del Genoa, si complica l’affare Pjaca per la Fiorentina: Pioli vuole adesso Defrel della Roma. Doppia operazione in difesa del Sassuolo: i neroverdi acquistano Magnani dalla Juventus, ma cedono Goldaniga al Frosinone. Per quanto riguarda il mercato estero, invece, il Barcellona si fa avanti per Rabiot ma il Psg non ne vuole sapere, mentre il Tottenham è interessato a Pavard – terzino francese protagonista al Mondiale – dello Stoccarda. Infine, l’Argentina esonera finalmente Sampaoli dalla panchina della nazionale: in pole per diventare il prossimo ct c’è Pekerman.

TUTTE LE ALTRE NEWS DI CALCIOMERCATO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Calciomercato