Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, tutte le trattative e ufficialità di oggi 4 luglio

Esultanza-Higuain-Juventus-Sassuolo

Giornata di ufficialità in Serie A: sono arrivate quelle di Izzo, Giaccherini e dello scambio Falcinelli-Di Francesco. Suggestione Boateng per la Juventus

Il calciomercato oggi ha regalato una sostanziale immobilità delle big, eccezion fatta per la Juventus, mentre le piccole si sono scatenate alla ricerca dei giocatori giusti per puntellare la loro rosa. Tra ufficialità e trattative quasi concluse, ecco tutti i movimenti odierni delle squadre di Serie A.

Juventus, tra il sogno Ronaldo e l'idea Boateng

La suggestione Cristiano Ronaldo monopolizza come ovvio le discussioni intorno all'ambiente bianconero. Nella giornata di oggi è stato spiegato come la Juventus potrebbe permettersi CR7, grazie al fatto che la clausola da un miliardo non vale anche per le squadre italiane. Sono poi arrivate le parole di due opinionisti non indifferenti come l'altro Ronaldo, il Fenomeno, e l'ex dg Luciano Moggi. Mentre il primo ha definito improbabile il suo trasferimento, il secondo ha invece già dato tutto per fatto. Nel frattempo, però, la Juventus si cautela anche in difesa: in caso di partenza di Benatia, il primo nome per sostituirlo sarebbe quello di Jerome Boateng del Bayern Monaco.

Lazio, preso Proto. Il punto sul difensore centrale

I biancocelesti hanno oggi dato l'ufficialità per l'arrivo di Silvio Proto, portiere ex Anderlecht. Un vice-Strakosha di esperienza, in vista di una stagione lunga e dispendiosa. Filtra pessimismo per Acerbi: il giocatore desidera il trasferimento a Roma, ma i due club non riescono a trovare un accordo economico. A questo punto, la Lazio potrebbe lanciarsi sullo svincolato Badstuber. L'incognita rimarrebbe però la sua tenuta fisica.

Bologna e Sassuolo, grandi affari in Emilia

Rossoblu e neroverdi si sono rivelati i più attivi del calciomercato odierno. A partire dall'operazione più mediatica, condotta direttamente tra le due società: lo scambio alla pari Falcinelli-Di Francesco. È arrivata oggi l'ufficialità del doppio trasferimento a titolo definitivo. Oltre al blocco imposto alla Lazio nella trattativa Acerbi, il Sassuolo ha quasi concluso la cessione di Mazzitelli al Genoa. Il Bologna, invece, beffa la Fiorentina e si aggiudica il centrocampista classe '99 Svanberg, mentre prepara la cessione di Lorenzo Crisetig al Frosinone.

Le neopromosse: colpaccio del Parma, che chiude per Bruno Alves

Anche le squadre appena salite dalla Serie B si dimostrano attente al calciomercato, per rinforzarsi e cercare la permanenza nella massima categoria. Il Parma attende l', già ammirato in Italia al Cagliari, un grande acquisto in termini di esperienza e qualità. Molto vivace anche il Frosinone, che, come detto, lavora per concludere il trasferimento di Crisetig dal Bologna. L'ufficialità potrebbe arrivare già in settimana. Più distante, al momento Jacopo Sala della Sampdoria.

IL TABELLONE DI CALCIOMERCATO

Le altre trattative di calciomercato di oggi

Il Milan insiste per provare a portare Zaza in rossonero e intanto conclude la cessione di Gustavo Gomez al Boca Juniors: concluse le visite mediche, domani dovrebbe arrivare l'ufficialità. La Roma valuta Cillessen come possibile sostituto tra i pali, in caso di partenza di Alisson.. Il ds del Cagliari Carli riconosce il suo apprezzamento per il possibile ritorno di Ekdal e Cerri e si dice interessato a Nico Gonzalez, possibile acquisto in sinergia con l'Inter.

LE ALTRE NEWS DI CALCIOMERCATO

La bomba di calciomercato di oggi: Higuain verso il Chelsea?

Come spesso è accaduto in queste settimane, Gonzalo Higuain è stato dichiarato in partenza dalla Juventus. In caso di arrivo di Cristiano Ronaldo, il Pipita troverebbe molto meno spazio da titolare e potrebbe non gradire un ruolo da comprimario. Per questo e per fare cassa, i bianconeri sembrano essere pronti a cederlo all'estero. Il club che al momento pare più interessato è il Chelsea, una soluzione che potrebbe essere particolarmente gradita all'argentino, soprattutto se la panchina dei Blues sarà affidata al suo ex tecnico Sarri. Occhio però al Milan: i rossoneri, in caso dovessero riuscire a ribaltare la sentenza della UEFA, sarebbero pronti a rilanciarsi sul mercato con forza per cercare un grande numero 9.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato