Seguici su

News

Chi può vincere il Pallone d’Oro? Da Mbappé a Ronaldo, i cinque possibili vincitori

Si infiamma la corsa al Pallone d’Oro. Dai campioni del mondo Griezmann e Mbappé a Ronaldo e Messi, ecco i cinque possibili vincitori

I mondiali di Russia 2018, oltre a consacrare una grande nazionale come la Francia, ha dato un aiuto a France Football nello stabilire le gerarchie del Pallone d’Oro. Nel decennio dell’egemonia di Cristiano Ronaldo e Messi, che va dal 2008 al 2017, né nel 2010 né nel 2014 ha vinto il prestigioso premio un giocatore vincitore del mondiale. Quest’anno però, oltre ai due fenomeni, ci sono altri giocatori che possono davvero puntare a rompere questo dupolio.

Kylian Mbappé – Paris Saint-Germain

Il talentino francese ad appena 19 anni ha disputato un mondiale da protagonista assoluto coronato da quattro gol, tutti decisivi. Dal gol-vittoria nell’1-0 Perù alla doppietta nel 4-3 all’Argentina fino al gol del momentaneo 4-1 in finale contro la Croazia. In questo mondiale ha eguagliato un record appartenente a un certo Pelé: secondo teenager a realizzare una rete in una finale. Il primo fu “O Rey” che realizzò una doppietta nella finale del 1958, nel 5-2 contro la Svezia. Se non sarà quest’anno, Mbappé è comunque destinato a vincere il Pallone d’Oro.

Russia 2018, quattro reti e un Mondiale da protagonista: Mbappé, il futuro è adesso

Antoine Griezmann – Ateltico Madrid

Le petit diable” era stato vicino al Pallone d’Oro nel 2016, quando disputò sia la finale di Champions League con l’Atletico sia quella dell’Europeo con la Francia. In entrambe, però, perse contro le squadre di Cristiano Ronaldo (Real Madrid e Portogallo) che alla fine si aggiudicò il prestigioso premio. Quest’anno Griezmann si è preso una rivincita vincendo da protagonista l’Europa League, in cui ha realizzato sei gol e quattro assist in otto partite, e il mondiale in cui ha realizzato quattro gol, di cui uno in finale, e tre assist. La rivincita su Cristiano Ronaldo potrebbe arrivare molto presto.

Luka Modric – Real Madrid

Il capitano della Croazia dei record quest’anno ha disputato una stagione di altissimo livello. Ha messo in bacheca la quarta Champions League, la terza consecutiva, e ha giocato un mondiale da protagonista e da vero condottiero. Con due gol, un assist e prestazioni di grande classe ha condotto la sua nazionale fino alla finale del mondiale. Non è riuscito ad alzare la coppa più ambita del mondo, ma è pienamente in corsa per il Pallone d’Oro. In caso di vittoria contro la Francia non ci sarebbero stati dubbi, così il premio non è certo, ma Luka resta un candidato probabile.

Mondiali, i riconoscimenti della Fifa: Modric miglior giocatore, Mbappé miglior giovane

Cristiano Ronaldo – Juventus

Nonostante non abbia vinto il mondiale, cosa alquanto impronosticabile data la rosa del Portogallo, CR7 è ancora uno dei favoriti per il Pallone d’Oro. La vittoria della Champions, conclusa con 15 gol in 13 partite, le 44 reti in 44 partite con il Real Madrid e le quattro in quattro partite del mondiale fanno di lui un candidato molto serio per la vittoria finale. Le sorprese, dovute alla competizione iridata vinta dalla Francia, non sono tuttavia da escludere.

Lionel Messi – Barcellona

Sembra quasi paradossale considerare uno dei migliori giocatori di tutti i tempi fuori dalla corsa per il Pallone d’Oro. Messi, nonostante la vittoria della Liga con il Barcellona e i 45 gol in 54 partite, ha fallito al mondiale con l’Argentina e non è riuscito insieme ai suoi compagni di club a rompere il dominio del Real Madrid in Champions League. Il nome di Messi dall’albo manca dal 2015 e tutti gli indizi fanno pensare che mancherà almeno fino al 2019.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in News