Serie A

Juventus, chi è Moreno: Guardiola il garante del baby prodigio

Juventus, chi è Moreno: Guardiola il garante del baby prodigio

La Juve ha acquistato l'attaccante classe 2002 dal Barcellona pagandone la clausola rescissoria: ecco chi è il talentino spagnolo

Dopo il “colpo del secolo”, la Juventus ha acquistato ieri un altro attaccante dalla Liga spagnola. I bianconeri hanno infatti esercitato la clausola rescissoria da tre milioni di euro per portare a Torino il sedicenne Pablo Moreno dal Barcellona. Il calciatore sarà inizialmente aggregato alla Primavera di Francesco Baldini, con l'intenzione di inserirlo gradualmente (come la Juve e il suo tecnico hanno dimostrato nel tempo di saper fare alla perfezione) in prima squadra.

Inizi di carriera

Pur breve per ovvie ragioni anagrafiche, la carriera di Moreno è stata finora strabiliante. Nato nel 2002 a Granada, il ragazzo ha iniziato a giocare a calcio nella squadra della sua città, dove è rimasto sino all'età di 10 anni. A quel punto su di lui si sono riversate le due società più importanti della Spagna: il Real Madrid e il Barcellona, che è infine riuscita a metterlo sotto contratto battendo la concorrenza blanca.

Moreno è uno dei gioielli più preziosi che la Masia abbia cresciuto negli ultimi anni, e ogni indizio porta a questa conclusione. Nei sei anni in blaugrana, il giovane attaccante si è innanzitutto messo in luce segnando ben 200 reti con le selezioni giovanili capitalizzando da vero numero 9 la grande mole di occasioni prodotta da ogni squadra del Barcellona.

Primo approccio all'Italia

Il suo primo contatto con l'Italia non ha poi smentito la grande opinione che di lui si era creata. Nel 2015, a 13 anni, la sua squadra ha infatti partecipato al Memorial Cristina Varani vicino Roma ed ha affrontato i pari età di Empoli, Inter e proprio della Juventus. Nella finale del torneo Moreno e compagni si sono dovuti arrendere proprio ai nerazzurri, ma per l'attaccante è comunque arrivata la soddisfazione personale. Titolo di capocannoniere della competizione grazie ai 19 gol segnati in 6 partite: più di tre per gara di media.

Non ha abbassato i propri standard quando ha sfidato la Juventus in quel torneo, siglando una tripletta, sfornando un assist e contribuendo dunque da protagonista alla netta vittoria finale per 1-7 della propria squadra. Ai bianconeri quella prestazione deve esser rimasta ben impressa nella memoria.

L'ultimo anno

Nell'ultima stagione in Catalogna, il classe 2002 ha realizzato la bellezza di 31 reti giocando nella rosa dei Cadete A che da ben dieci anni sono campioni in Liga. Quest'anno la vittoria finale è arrivata nel 4-2 rifilato all'Espanyol: Moreno, neanche a chiederselo, ne ha fatti tre. Poi però il ragazzo ha comunicato al suo club che non avrebbe rinnovato il proprio contratto, scegliendo di sposare invece la causa della Juventus.

Caratteristiche

Moreno è un numero 9, e non è un modo di dire: è proprio quello il numero di maglia che ha a lungo indossato con i blaugrana. È un calciatore dal fisico robusto per la propria età, è destro ma dispone di un sinistro comunque educato ed ha anche ottime qualità nel gioco aereo.

Il nocciolo della questione, però, sta nel fatto che Moreno viva per il gol da sempre. È un finalizzatore, ma anche un giocatore di manovra, si butta volentieri negli spazi e ha già dimostrato di avere una personalità forte, qualità essenziale per un calciatore in via di costruzione. D'altronde si è dovuto confrontare sin da subito con ambienti importanti: oltre ad esser stata la più luminosa promessa di una delle migliori squadre al mondo, il ragazzo è ormai un habitué della selezione U16 della Spagna e ha già visto il proprio nome accostato a quelli di club e di professionisti di livello mondiale.

Garantiscono i Guardiola

Il nome più importante con cui si è dovuto e deve tutt'ora confrontare è quello di Guardiola, anzi, dei Guardiola. Ancora più del più famoso Pep, è suo fratello Pere ad avere un'influenza fondamentale sull'ex blaugrana del quale è attualmente il procuratore.

Ma se il meno noto dei fratelli Guardiola potrà monitorare da vicinissimo i miglioramenti e gli sviluppi della carriera di uno dei possibili craque dei prossimi anni, l'allenatore catalano ha invece dovuto rinunciare all'idea di portare il sedicenne al Manchester City. Gli inglesi erano infatti in competizione con la Juventus per strappare l'attaccante al Barça, e non erano i soli.

Ad attestare il valore di Moreno, basterebbe infatti semplicemente elencare le squadre che sono state interessate a lui da quando ha incominciato a vestire la maglia del suo Granada: Real Madrid e Barcellona, poi Juventus, Manchester City, Manchester United, Arsenal e Chelsea. Qualcosa ci suggerisce che quello bianconero difficilmente si rivelerà un abbaglio.

? Pillola di fanta

I gol con la maglia del Barcellona sono stati 200, e tanto basterebbe a giustificare il pur minimo investimento. L'arrivo dello spagnolo è un sogno non solo per i tifosi della Juventus, ma anche per i fantallenatori. Se come nell'ultima stagione mantenesse la media di 31 gol a stagione, quanto potrà valere già dalla prima asta con i big? GOLEADOR


Giovanni Rosati

Appassionato di calcio e scrittura sportiva, abituale del calciotto del venerdì sera e presidente di FantaLega impegnato ogni anno in tre diversi fantacalci (perché basta vincerne uno per potersi definire "campione", no?). Poi anche giornalista pubblicista, laureato e tutto il resto.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

37 29 6 2 67 93
2 AC Milan

AC Milan

37 22 8 7 27 74
3 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
4 Juventus

Juventus

37 18 14 5 21 68
5 Atalanta

Atalanta

36 20 6 10 28 66
6 Roma

Roma

37 18 9 10 20 63
7 Lazio

Lazio

37 18 6 13 10 60
8 Fiorentina

Fiorentina

37 16 9 12 14 57
9 Torino

Torino

37 13 14 10 3 53
10 Napoli

Napoli

37 13 13 11 7 52
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

37 11 12 14 -10 45
13 Verona

Verona

37 9 10 18 -13 37
14 Lecce

Lecce

37 8 13 16 -22 37
15 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
16 Frosinone

Frosinone

37 8 11 18 -24 35
17 Udinese

Udinese

37 5 19 13 -17 34
18 Empoli

Empoli

37 8 9 20 -26 33
19 Sassuolo

Sassuolo

37 7 8 22 -32 29
20 Salernitana

Salernitana

37 2 10 25 -49 16

Rubriche

Di più in Serie A