Seguici su

Serie A

Juventus, le prime parole di Cancelo: “Grato all’Inter, dimostrerò di valere 40 mln”

Cancelo Juventus

Il terzino portoghese si presenta ai tifosi bianconeri nella sua prima conferenza stampa: “Dobbiamo provare a vincere la Champions con Ronaldo”

Dopo le presentazioni di Perin ed Emre Can, ma soprattutto in attesa di quella di Cristiano Ronaldo prevista per lunedì, oggi è arrivato il momento per la prima intervista di Joao Cancelo da tesserato della Juventus. Ecco tutti i temi trattati:

L’esperienza all’Inter

È un club molto importante, nonché il primo ad avermi dato la possibilità di misurarmi con il campionato italiano, molto più tattico di quello spagnolo. Sono grato alla società nerazzurra per tutto. Se mi dispiace di non essere stato riscattato? Era tutta una questione di difficoltà di mercato, ma ora sono qui e difenderò questi colori“.

Le prime impressioni sulla Juventus

Mi sto iniziando ad ambientare nel contesto bianconero. I primi giorni sono stati molto positivi e ho potuto constatare che qua ci sono campioni di grandissima qualità. L’anno scorso quella contro la Juventus era stata la partita più emozionante della mia carriera. Da fuori mi avevano impressionato particolarmente Dybala, Higuain, Chiellini e Douglas Costa. Ho trovato una situazione molto competitiva e organizzata: c’è tanta concorrenza, ma darò il massimo per conquistare il mio spazio. Sono il difensore più pagato della storia della Juventus: è una grande responsabilità, devo dimostrare di valere tutti quei soldi“.

L’arrivo di Cristiano Ronaldo e la Champions

CR7 è il migliore del mondo, porterà una mentalità vincente e ci auguriamo tutti che possa aiutarci ad allungare la striscia di trofei degli ultimi anni. Sicuramente ci porta tanta qualità anche in ottica Champions, ma non per questo siamo obbligati a vincerla. Il nostro dovere però è di fare di tutto per riuscirci.

La nazionale portoghese e Russia 2018

Spiace non essere stato convocato per i Mondiali, ma ho scelto la Juventus anche per riconquistare il mio posto nella Seleçao portoghese. Nella finale giocheranno due miei nuovi compagni – Mandzukic e Matuidi n.d.r. – , io tiferò per la Croazia“.

 

fonte foto: twitter.com/juventusfc

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A