Seguici su

Serie A

Milan, lo staff di Commisso: “Ma qualcuno crede davvero ad Elliott?”

Rocco Commisso

Il direttore operativo della società dell’imprenditore italo-americano alimenta i dubbi sul fondo Elliott, neo proprietario della società rossonera

Ad ogni ora che passa, la società Milan è sempre più in confusione. Per il club, questa è stata una settimana decisiva: è infatti ufficialmente finita l’era della presidenza cinese, Li è stato sostituito dal fondo americano Elliott. Quest’ultimo ha infatti acquistato la società dopo che Li non era riuscito a trovare un socio che risanasse il debito. È dunque rimasto momentaneamente sconfitto Rocco Commisso, imprenditore italo-americano e proprietario dei New York Cosmos. Egli aveva infatti trattato a lungo con la dirigenza orientale, e per un paio di volte è stato molto vicino a rilevare il club. Alla fine però si è dovuto arrendere.

Al momento, il proprietario del Milan è Elliott. Tuttavia, non ci sono certezze sulle sue intenzioni: di sicuro, il fondo americano cercherà un socio di minoranza. Ma non è da scartare nemmeno l’ipotesi della cessione della totalità del club. Ad alimentare la confusione ci ha pensato lo staff dello stesso Commisso. Infatti, Erik Stover – direttore operativo dei New York Cosmos – ha pubblicato su Twitter un post decisamente provocatorio: “Qualche tifoso del Milan crede davvero ad una parola del comunicato di Elliott?“. Frase che lascia intendere ancora la delusione per non esser riuscito a portare a termine il proprio obiettivo, ma che lascia ancora aperto un barlume di speranza. Tanti i dubbi quindi attorno alla vicenda Milan, che al momento non può fare a meno di accantonare la questione calciomercato.

Questo il tweet di Stover con successiva risposta ad un tifoso.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A