Seguici su

Nazionali

Mondiali 2018, Croazia-Inghilterra 2-1 dts: Mandzukic manda in paradiso i suoi

Mandzukic manda i biancorossi in paradiso: la vince la Croazia ai supplementari. Prima finale storica: adesso c’è solo la Francia. Il tabellino e le pagelle

Dopo la vittoria della Francia sul Belgio, ecco la seconda semifinale di Russia 2018: davanti Croazia e Inghilterra. I primi – che hanno sconfitto, ancora ai calci di rigore, la Russia – sognano la prima finale della loro storia. I secondi, invece – che hanno agevolmente eliminato la Svezia – vogliono riportare alla Regina quella coppa che manca dal 1966.

Parte fortissimo l’Inghilterra, che dopo appena 5 minuti passa in vantaggio: calcio di punizione perfetto dal limite di Kieran Trippier, che beffa Subasic colpevolmente in ritardo. La Croazia si riversa subito in avanti, ma così facendo lascia pericolosi spazi ai velocisti inglesi. Al 14′, si rende pericoloso ancora una volta Maguire di testa da calcio d’angolo: la sua battuta esce però a lato. Si vede in avanti Perisic, che da sinistra rientra e calcia col destro ma il suo tiro non centra lo specchio (18′). Pazzesca occasione sprecata da Kane al 30′: Lingard trova l’attaccante del Tottenham in area, che però prima si fa ipnotizzare da Subasic e poi clamorosamente dal palo. La squadra di Dalic comincia a provarci con tutti gli effettivi, ma non riesce mai a rendersi davvero pericolosa: la difesa dei Tre Leoni è infatti fisica e attenta. La formazione di Southgate, d’altra parte, fa male ogni volta che riparte: sugli sviluppi di una bella azione corale, arriva a calciare dal limite dell’area anche Lingard, che però a giro non trova lo specchio. Senza ulteriori emozioni, termina un primo tempo molto acceso e vivace.

La seconda frazione riprende con una Croazia ancora più aggressiva, ma che non riesce proprio a trovare spazi. L’Inghilterra cerca di abbassare i ritmi per poi colpire i punti deboli avversari. Doppia occasione per Perisic: l’esterno calcia praticamente un rigore in movimento, ma viene due volte ribattuto da Walker (65′). Dal nulla, arriva il pareggio dei croati: cross perfetto dalla destra di Vrsaljko proprio per Perisic, che anticipa alla grande Walker e con l’esterno mancino buca Pickford (68′). Grande gol del giocatore dell’Inter. In confusione totale l’Inghilterra: la difesa regala palla ancora al numero 4, che si inventa una grande giocata ma il suo diagonale viene incredibilmente stoppato dal palo (71); Rebic non riesce poi a ribattere al meglio. Adesso la nazionale biancorossa sta dominando. L’Inghilterra torna a farsi vedere con Lingard sulla destra, che però col diagonale non trova la porta (77′). Entrambe le squadre vogliono vincerla, ma più passano i minuti e più si rendono conto che spingersi avanti è un rischio. Le formazioni sono stanche e si allungano: fioccano gli errori. I 90 minuti regolamentari terminano quindi giustamente 1-1: si va ai supplementari.

Il primo tempo supplementare inizia in maniera decisamente più compassata: la fatica si fa sentire, ed anche i problemi muscolari. L’Inghilterra sembra volerci provare di più, soprattutto su calcio piazzato: angolo di Trippier che trova la testa di Stones, il quale impatta meravigliosamente ma trova Vrsaljko che dice “no” proprio sulla linea di porta (98′). La Croazia sembra non aver più la forza e cerca di aggrapparsi ai suoi più esperti centrocampisti – Modric e Rakitic – anche loro però stanchissimi. Gli spazi sono sempre maggiori, entrambe le squadre avrebbero l’occasione per segnare. Allo scadere, Mandzukic ad un passo dal gol del vantaggio: gran cross dalla sinistra di Perisic per l’attaccante, Pickford è però attento e lo anticipa in uscita bassa.

I secondi 15 minuti riprendono sulla falsariga dei primi. Al 107′, brutta disattenzione della difesa inglese sul corner battuto corto dai croati: alto però il sinistro di Brozovic da ottima posizione. Dal nulla, Perisic tocca dentro di testa per Mandzukic che in area buca Pickford (108′). Si addormenta Stones, non perdona il numero 17! L’assedio finale degli inglesi non serve a nulla: la Croazia è in finale per la prima volta nella sua storia. Adesso la Francia!

FANTAMONDIALE – Croazia-Inghilterra 2-1 dts, tabellino e pagelle

Croazia (4-2-3-1): Subasic 6; Vrsaljko 6,5, Lovren 5,5, Vida 6, Strinic 5 (94′ Pivaric 5,5); Rakitic 5,5, Brozovic 5,5; Rebic 6 (101′ Kramaric 6), Modric 6 (118′ Badelj s.v.), Perisic 7,5; Mandzukic 7 (115′ Corluka s.v.). All. Dalic

Inghilterra (3-5-2): Pickford 5,5; Walker 5 (111′ Vardy s.v.), Stones 5, Maguire 5,5; Trippier 6,5, Alli 6, Henderson 6 (97′ Dier 5,5), Lingard 6,5, Young 6 (91′ Rose 5,5); Sterling 5,5 (73′ Rashford 5,5), Kane 5. All. Southgate

MARCATORI: Trippier al 5′, Perisic al 68′, Mandzukic al 108′

ASSIST: Vrsaljko, Perisic

AMMONITI: Mandzukic (C), Rebic (C); Walker (I)

ESPULSI: –

Mondiali di Russia 2018 – Calendario e risultati

Tutte le pagelle delle semifinali di Russia 2018

? Pillola di Fanta

La Croazia compie qualcosa di storico: Perisic e Mandzukic regalano la Francia agli slavi. Inghilterra eliminata dopo i tempi supplementari. Prima finale di un Mondiale nella sua storia per la Croazia. STORICO

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali