Seguici su

Nazionali

Mondiali 2018, tutto su Francia-Croazia: orario, probabili formazioni e dove vederla

Tutto quello che c’è da sapere sulla finalissima di Russia 2018 tra francesi e croati: come arrivano le squadre, le probabili formazioni e le statistiche

Ci siamo. È finalmente giunto il momento che tutti aspettavano. Siamo finalmente giunti alla finalissima di Russia 2018. Di fronte ci saranno Francia e Croazia, due squadre fortissime che però non erano esattamente le favorite della vigilia. Una dopo l’altra le grandi sono cadute, mentre francesi e croati hanno resistito. A modo loro. Con qualità, tenacia e compattezza. I primi non vincono dal 1998, quando in casa sconfissero sonoramente il Brasile per 3-0. I secondi, invece, non sono mai addirittura arrivati in finale.

Come arriva la Francia

La squadra di Deschamps sta alla grande. Dopo aver meritatamente eliminato due big come Argentina e Uruguay, i transalpini hanno eliminato in semifinale anche il Belgio. La partita è stata tirata fino all’ultimo, ma alla fine l’ha decisa un episodio. Questa Francia non è spettacolare – nonostante abbia grande qualità – ma è prima di tutto compatta: la difesa è rocciosa e il centrocampo completo, mentre l’attacco spaziale. I galletti non arrivavano in finale ad un Mondiale da Germania 2006, e noi ce lo ricordiamo bene: stavolta però non vogliono farsi sfuggire l’occasione. L’esperienza del loro ct può fare la differenza.

Come arriva la Croazia

La nazionale rivelazione – anche se solo fino ad un certo punto – è arrivata fino in fondo. Dopo aver vinto ai calci di rigore contro Danimarca e Russia, i biancorossi hanno sconfitto anche l’Inghilterra. Stavolta però si sono fermati prima: sono “bastati” i tempi supplementari. Perisic e Mandzukic hanno portato gli slavi in paradiso: prima finale della Coppa del Mondo per la Croazia, che è diventata nazione indipendente solo nel 1991. La squadra di Dalic ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per stare tra le grandi: condizione fisica, qualità e tanto cuore.

Orario partita e dove vederla

Croazia-Francia andrà in scena domenica 15 luglio alle ore 17. Il match verrà trasmesso in esclusiva su Canale 5 e in streaming sull’applicazione di Sport Mediaset.

Probabili formazioni

Senza squalificati o infortunati, Francia e Croazia potrebbero schierare gli stessi 11 delle rispettive semifinali. Solito 4-3-3 dei galletti con Pogba, Kanté e Matuidi a centrocampo. Davanti, invece, dovrebbe esser confermato Giroud come punta centrale, supportato ai lati dal talento di Griezmann e Mbappé.

Gli slavi dovrebbero invece scendere in campo con il loro consueto 4-2-3-1. Da verificare solo le condizione di Strinic e Mandzukic, entrambi usciti malconci dalla semifinale con gli inglesi: i due sembrano comunque recuperabili. Davanti alla difesa ovviamente Brozovic e Rakitic, mentre tra le linee Modric. L’attaccante della Juventus sarà infine affiancato da Perisic e – probabilmente – ancora da Ante Rebic.

Francia (4-3-3): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, Hernandez; Kanté, Pogba, Matuidi; Mbappé, Griezmann, Giroud. All. Deschamps

Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Rakitic, Brozovic; Rebic, Modric, Perisic; Mandzukic. All. Dalic

Precedenti e statistiche

Francia e Croazia si sono affrontate 5 volte da quando quest’ultima è indipendente: 3 volte hanno vinto i galletti, mentre 2 sono i pareggi. L’unica sfida durante un Mondiale fu la prima, nel 1998: la Francia superò la Croazia in semifinale per 2-1, entrambe poi vinsero le rispettive finali.

 

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Nazionali