Seguici su

Nazionali

Mondiali 2018, tutto su Svezia-Inghilterra: orario, probabili formazioni e dove vederla

Esultanza-Granqvist-Svezia

Tutto quello che c’è da sapere su Svezia-Inghilterra, quarto di finale di Russia 2018: l’organizzazione svedese contro il talento inglese

D’accordo, probabilmente nessuno si aspettava di vedere la Svezia arrivati a questo punto di Russia 2018. Nemmeno l’Inghilterra, però, si può dire un habitué di questi palcoscenici. I tre leoni non raggiungono i quarti di finale di un Mondiale dal 2006, anno in cui vennero sconfitti ai rigori dal Portogallo. Ecco perché, vista la scarsa esperienza di molti dei protagonisti, la sfida tra la nazionale di Andersson e quella di Southgate potrebbe riservare sorprese.

Come arriva la Svezia

La Svezia arriva ai quarti di finale come assoluta sorpresa del torneo, probabilmente più della Russia padrone di casa. I numeri della nazionale scandinava raccontano comunque di una delle squadre più solide di questo Mondiale: in tre partite su quattro Olsen non ha subito reti. Non sarà la nazionale più spettacolare, ma è sicuramente quella più concreta e che riesce ad esaltare al massimo le proprie caratteristiche.

Tutto sui quarti di finale: giorno, orario e dove vederli

Come arriva l’Inghilterra

Le due vittorie contro Tunisia e soprattutto Panama avevano illuso un po’ tutti in casa Inghilterra. La successiva sconfitta col Belgio ed il pareggio dopo 120 minuti con la Colombia ha invece restituito ai tre leoni lo status di squadra forte ma non così forte. Rispetto al passato, comunque, la nazionale britannica appare più consapevole delle proprie qualità e più attenta alla parte tattica.

Orario della gara e dove vederla in tv

Svezia-Inghilterra andrà in scena sabato 7 giugno alle ore 16. Il match verrà trasmesso in esclusiva su Canale 5 e in streaming sull’applicazione di Sport Mediaset.

Probabili formazioni

Si sfidano due squadre piuttosto tradizionaliste, che difficilmente cambiano uomini o schema di gioco. Per questo l’unica variazione prevista riguarda la Svezia e in particolare lo squalificato Lustig: al suo posto dovrebbe esserci il bolognese Krafth.

Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth, Lindelof, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen. All. Andersson

Inghilterra (3-4-3): Pickford; Walker, Stones, Maguire; Trippier, Henderson, Alli, Young; Lingard, Kane, Sterling. All. Southgate

Consulta tutte le probabili formazioni dei quarti di finale di Russia 2018

Precedenti e statistiche

Nonostante la storia diversa, Inghilterra e Svezia hanno un bilancio perfettamente in parità. Sette vittorie a testa, oltre a nove pareggi. Il miglior marcatore di questa sfida è Ibrahimovic, grande protagonista con quattro reti dell’ultimo incontro tra le due nazionali: il 14 novembre del 2012 a Stoccolma gli scandinavi si imposero per 4-2.

Russia 2018: i diffidati, gli squalificati e gli infortunati per i quarti di finale del Mondiale

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Nazionali