Seguici su

Calciomercato

Napoli, De Laurentiis: “Rifiutati 100 milioni per Koulibaly, in porta due piste vere”

Aurelio-De-Laurentiis-presidente-Napoli

Il presidente partenopeo rivela di aver declinato un’offerta faraonica per il senegalese e dà inizi sul mercato in entrata

Il mercato è entrato in una fase caldissima e lo sa bene Aurelio De Laurentiis, che ormai intrattiene a riguardo rapporti con la stampa ogni giorni. Dopo aver dato già ieri diverse indicazioni sulle strategie del suo Napoli, il presidente ha oggi parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss dal ritiro azzurro di Dimaro aggiungendo ulteriori scoop e smentendo voci di corridoio.

Su Koulibaly: “Abbiamo avuto un’offerta da 100 milioni di euro dalla Premier per lui, ma non trattiamo la sua cessione“.

Sui portieri: “Vogliamo dare a Meret la possibilità di riprendersi senza accelerare i processi, è un ragazzo giovane. Ochoa e Bardi sono due possibilità reali sul mercato“.

Sugli attaccanti: “Sono meravigliato da fandonie come le piste Morata, Giroud o Llorente per il nostro attacco. False“.

Su Arias: “Non è ancora fatta. C’è tempo, perché ce ne sono altri che stanno emergendo. Tra questi non c’è Lainer: finché avrà agenti non all’altezza non potrà venire a Napoli“.

Su Chiriches: “Ferrero non mi ha chiamato“.

Su Giuntoli: “Non andrà al Milan, siamo amici e giochiamo sempre a carte insieme“.

? Pillola di fanta

Di base, credere che a Meret e Karnezis il Napoli potesse andare ad aggiungere un portiere competitivo sarebbe stato difficile. De Laurentiis ha però confermato in prima persona la credibilità della piste Bardi e Ochoa, con il secondo che arriva da un Mondiale più che positivo. In Nazionale ha collezionato in tutto 27 reti inviolate su 98 presenze, poco meno di 1 su 3. Non male, trattandosi di una selezione di non primissimo livello. SORPRESA


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato