Seguici su

Serie A

Roma, Manolas non teme Cristiano Ronaldo: “Vedremo chi è il più veloce”

Il difensore giallorosso non si scompone per l’arrivo di Ronaldo alla Juventus e lancia una sfida di velocità per il prossimo campionato

L’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus è senza dubbio il colpo più importante che la nostra Serie A abbia visto da decenni. Il suo approdo avrà un impatto incredibile per la squadra bianconera, così come per l’intero sistema calcio italiano e per il nostro fantacalcio. Non tutti però la pensano in questo modo, e diverse voci arrivano in questo senso dalla capitale.

Dopo il chiacchierato intervento social della Roma, che ha pubblicato una foto di Totti e Messi nell’immediato post-ufficialità del portoghese in bianconero, è arrivato nella giornata odierna anche il commento del giallorosso Strootman, che ha espresso i propri dubbi riguardo l’incidenza che CR7 potrà avere a Torino. Ma  all’olandese si è voluto aggiungere anche Kostas Manolas, intervistato ai microfoni di Sky.

Il guanto di sfida

Dopo aver ricordato la magica rete segnata al Barcellona ai quarti di finale di Champions League ed aver parlato un po’ di nuovi e vecchi compagni di squadra, infatti, il difensore greco ha voluto dire la propria riguardo il trasferimento del cinque volte Pallone d’Oro ai rivali juventini: “Non mi preoccupa, sarà il campo a dire chi sarà più forte tra noi e i bianconeri. CR7 è tra i migliori al mondo, un giocatore di altissimo livello, ma noi non dobbiamo avere paura di nulla. Chi è più veloce? Sono pronto a sfidarlo, vedremo in campo chi lo sarà“.

? Pillola di Fanta

Nella partita giocata all’Allianz Stadium nella scorsa stagione con il Real Madrid, Cristiano Ronaldo ha toccato i 33,73 km/h durante uno scatto effettuato nel primo tempo. In quella tra Spagna e Portogallo giocata meno di un mese fa è arrivato sino a 34 km/h, diventando secondo i dati della FIFA il calciatore più veloce di Russia 2018. Per vincere questa sfida, Manolas dovrebbe davvero travestirsi da Usain Bolt. FLASH

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A