Seguici su

Serie A

Sentenza Tas, la soddisfazione del Milan: “Con Elliott per tornare grandi”

Ottenuto il via libera per la partecipazione all’Europa League, il club rossonero è pronto ad un nuovo inizio. Elliott: “Primo passo per ricostruire”

Finalmente chiarezza e buone notizie per il Milan. In mattinata, il club ha ottenuto quello che voleva. Il Tas ha ribaltato la sentenza dell’Uefa: i rossoneri giocheranno la prossima Europa League. Ecco quindi che il Milan può ora guardare avanti. Senza più Li alla presidenza, il proprietario del club ora è Elliott. Diversamente da quel che sembrava, il fondo americano è intenzionato a trattenere il club e a riportarlo dove merita. Gattuso adesso può lavorare più tranquillo. Oltre alla prima di campionato – che sarà tra meno di un mese – c’è un’Europa League da preparare.

Questo il comunicato ufficiale del Milan, che mostra grande soddisfazione ed entusiasmo: “Il Milan guarda avanti, con un nuovo proprietario, Elliott Advisors, per tornare alla piena solidità sportiva e finanziaria, e si impegna a rispettare regole del Financial Fair Play della Uefa“.

A seguire, lo stesso nuovo presidente rossonero ha pubblicato un messaggio rivolto a club e tifosi. Elliott si dichiara contento della decisione del Tas e pronto a rimboccarsi le maniche. Questo potrebbe davvero essere un nuovo inizio per il club, anche dal punto di vista del mercato. Ecco il comunicato ufficiale di Elliott: “La vittoria legale di oggi è un primo passo importante nella ricostruzione del Milan: questa ricostruzione non sarà un progetto a breve termine e c’è un bel po’ di duro lavoro che Elliott è pronto a fare. Elliott è felice di aver potuto supportare il Milan davanti al Tas e che il nostro intervento abbia permesso il conseguimento di questo risultato positivo per il club“.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A